Taglierini al lemongrass con achar di pomodoro giallo arrostito e sgombro fresco

taglierini al lemongrass

Oggi un piatto fusion, che combina il mediterraneo con i profumi dell’Asia e dell’oriente.

Le giornate si allungano e le sere non arrivano mai. Penso a quanto sarebbe bello sdraiarmi sotto gli alberi del bosco, pucciare i piedi nel lago. Quando sarà di nuovo possibile?..

Intanto, in quest’attesa che ci sta sfinendo, ho di certo meno distrazioni. Finito il lavoro, resta più tempo per la cucina, in fondo.

Questi taglierini sono profumatissimi: ho arricchito l’impasto con lemongrass macinato, un aroma tipico della cucina thai.  Il condimento è un ragout di pesce azzurro (lo sgombro) dal sapore deciso che a me piace molto.

Su tutto, una salsa nepalese agro-piccante di cui avevo già parlato qui, e che naturalmente può variare nelle combinazioni: da usare comunque a temperatura ambiente, ricca di spezie e piuttosto hot 🙂

taglierini al lemongrass

Ingredienti:

Per la pasta:

  • Semola rimacinata: 150 g.
  • Lemongrass macinato: 1/2 cucchiaino
  • Uova: 1
  • Acqua: q.b.

Per l’achar:

  • Pomodori datterini gialli: 200 gr
  • Aglio: 1 spicchio
  • Cipolla dorata: mezza piccola
  • Garam masala: 1/2 cucchiaino
  • Lemongrass; un pizzico
  • Un pizzico di zucchero
  • Olio (di oliva leggero o di semi)
  • Zenzero grattugiato: 1/2 cucchiaino
  • Sale
  • Peperoncino tritato abbondante
  • Succo di limone

Per lo sgombro:

  • Sgombro fresco: 1 grossino, pulito e sfilettato
  • Olio di oliva leggero
  • Sale
  • Peperoncino
  • Lemongrass macinato: 1 pizzico
  • Limone: succo e buccia grattugiata

Per 2 porzioni


taglierini al lemongrass

Per la pasta: impastare la semola con l’uovo, il lemongrass e un goccino di acqua, ottenendo un impasto sodo e per niente appiccicoso. Farlo a palla e lasciarlo riposare una mezz’ora avvolto nella pellicola. Quindi riprenderlo e tirare la sfoglia non troppo sottile (io tacca 6), quindi ricavare i taglierini. farli asciugare sull’apposita gratella.

Per l’achar: lavare e tagliare in due i pomodorini. Disporli in una teglietta con la faccia tagliata in su, condirli con un pizzico di sale, zucchero e scorza di limone. Arrostirli per 10′ sotto il grill.

Scaldare l’olio con lo zenzero, l’aglio tritato e la cipolla; quando il tutto sfrigola, unire il pomodoro, le spezie e un pizzico di sale e uno di zucchero. Cuocere a fuoco medio fino a quando la salsa si addensa. Lasciar intiepidire, quindi frullare e riservare.

Per il pesce: togliere bene tutte le spine e la pelle. Soffriggere in un filo d’olio con uno spicchio di aglio e un pizzico di lemongrass  il pesce a pezzetti, condire con il peperoncino e far ben cuocere. Lessare i taglierini e ripassarli nella padella del pesce con un mestolino di acqua di cottura e una spruzzata di succo di limone.

Mantecare con l’achar e servire con coriandolo fresco tritato e limone.

taglierini al lemongrass

TIps&Tricks

  • Io mi sono fatta sfilettare il pesce al banco. La pelle è facilissima da togliere: basta incidere vicino alla coda e tirare
  • Amo lo sgombro proprio per il sapore deciso e perché… non ha squame! voi potete usare anche triglie o sarde, ad esempio
  • Ho trovato dei datterini gialli fenomenali: dolcissimi e maturi. Potete sostituirli con quelli rossi o i Piccadilly
  • Le spezie indicate si trovano facilmente anche al supermercato (o su internet)

taglierini al lemongrass

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.