Mini kofte kebab con flat bread alla panna acida e semi di cumino

Allora: non so voi, ma io – come ogni estate … – sono un po’ stufa di piatti noiosi (insalata di riso, per dirne una), torte salate pesantissime, paste fredde… ma anche di quegli arzigogoli pseudo-gourmet che ormai si vedono ovunque (poi bisogna vedere, quanto gourmet sono davvero). Oh beh, sarà il caldo: io già…

Mini palmier al burro salato e mahleb

Il Mahleb (o Mahlepi, in greco) è una spezia aromatica ottenuta dai semi di una specie di ciliegio, il Prunus mahaleb , che fa ciliegie sgradevoli e amarognole ma di cui si utilizza proprio la parte interna del seme, macinata: si ottiene una spezia dal profumo particolarissimo, tipico di molti pani dolci del medio oriente e in particolare della Grecia (ad es….

Gallo al sidro, visciole e lavanda

Gallo e galletto sono tra le mie carni preferite: più “toste” e saporite del pollo, richiedono solo una cottura un filo più lunga ma ne vale la pena!

Fish Pie di lago alla birra bianca

Ho già avuto occasione di dire che ho una vera passione per pasticci, terrine, pie… insomma, per quelle leccornie che racchiudono saporiti ripieni in gusci di pasta croccante.

Fesenjan – stufato iraniano di pollo, noci e melograno

Il Fesenjan è uno dei più antichi cibi iraniani, che già i Sasanidi preparavano per festeggiare l’inizio della primavera. Questo piatto è cucinato in ogni parte del paese (da “Tesori di Persia”). E’ un tipico “Khoresh”, cioè uno stufato (di carne, pesce o verdure) con cui si accompagna il riso pilaf. Io, lo ammetto, sono innamorata della cucina persiana, che, per equilibrio e raffinatezza dei sapori, è una delle più sorprendenti e meritevoli di conoscenza.