Zabajone ghiacciato al Recioto e Tegoline all’olio di oliva

Lo Zabajone, probabilmente l’unico dolce a base di uova che mi piaccia, anzi: che mi piaccia MOLTISSIMO. Per il Calendario del Cibo Italiano, nella Giornata Nazionale a lui dedicata a cura della nostra Giorgia, ripropongo la mia versione “fredda”, perfetta per chiudere i pranzi di festa (perché si può preparare in anticipo).

Pappardelle al caffè con ragout di faraona, castagne e mandarino

Insieme alla nostra Silvia, il Calendario del Cibo Italiano celebra oggi la giornata della Pappardella: un formato di pasta che è godurioso già dal nome, che evoca sughi belli saporiti, ma non grassi, quasi per non mortificare il sapore e il profumo della pasta fresca in sé.

Maritozzini di zucca al cedro e cioccolato (metodo tang zhong)

“ODE ALLA ZUCCA T’amo testona vuota, che vuota non sei per nulla scorza troppo dura e troppo dolce purtroppo quando qualcuno ti affonda la lama fredda nella pancia come tomba un tortello ben cotto e una morte agrodolce, uno gnocco, un risotto.”

Gnocchetti di zucca e capesante alla liquirizia

Questo, fatelo. Non state lì a domandarvi “ma come, la LIQUIRIZIA??!!?” perché questo è il matrimonio dell’anno. Non vi dico altro, se non: fatelo (ah, l’avevo già detto??….)

Confettura di prugne rosse e lavanda

Alla lavanda non riesco a resistere. Per me, il profumo più fresco e delizioso dell’estate; usando le spighe fresche, possiamo insaporire dolci e sciroppi, e soprattutto deliziose  confetture.