Wraps con insalata di pollo, noci e berberis

E’ estate e, sebbene dalle mie parti siamo costantemente sotto la pioggia, finalmente qualcuno di noi è finalmente in ferie!

Per quanto mi riguarda, non vedevo l’ora di avere un po’ di tempo per dedicarmi con calma alla cucina, e invece mi trovo spesso a preferire lunghe passeggiate, una nuotata al lago, una scappata in qualche negozio in cui non metto piede da mesi. Perciò mi perdonerete se questa è, ancora un volta, una non-ricetta, come le chiamo io 😉

Facilissima ma talmente fresca e piena di sapore che la rifarò spesso e volentieri.

Pronta in venti minuti, mangiata in cinque 😂

Partiamo dalla cottura del pollo: alla piastra, ma prima marinato con un’emulsione di olio, limone e spezie. Tra l’altro, se siete a dieta (UH! che parola orrenda) potete prepararlo così ed avrete un piatto super saporito e per nulla mortificante.

L’insalata invece è freschissima, appena pungente per i rapanelli (che devono essere freschissimi), ma potete aggiungere la verdura che preferite. Riunite tutto insieme e gustate, oppure, come ho fatto io, preparate questi wraps da servire interi o tagliati a tronchetti per un buffet estivo o una cena all’aperto.

Ingredienti:

  • Filetto di pollo a fette: 300 g. ca
  • Ras-el-hanout: 1 cucchiaino
  • Succo di limone: 1 cucchiaio
  • Olio extravergine di oliva: 1 cucchiaio
  • Sale: un pizzico
  • Uno spicchietto di aglio

Per la salsa:

  • Yogurt bianco (preferibilmente intero): un vasetto
  • Senape: 1/2 cucchiaino
  • Aglio: 1 spicchio
  • Berberis: una manciata
  • Noci sgusciate: una manciata
  • Prezzemolo riccio: un mazzetto
  • Menta fresca: un rametto
  • Cipolla rossa (dolce)
  • Ravanelli
  • Una carota grossa
  • Sale, pepe, cumino in polvere (o semi, se preferite)
  • Succo di limone
  • Olio extravergine di oliva
  • Tortillas o piadine per confezionare i wraps

Per 4 wraps


Per prima cosa marinare il pollo: tagliare la carne a striscioline e disporla in una terrina in vetro o ceramica. A parte in una ciotolina mescolare olio, limone, sale, spezie e lo spicchio di aglio schiacciato (poi andrà tolto), condire la carne, coprire con pellicola e tenere al fresco per almeno un’ora.

Dopo di che scaldare bene una piastra di ghisa e cuocere le striscioline di pollo. Tenerle da parte.

Grattugiare la carota ed affettare sottilmente la cipolla. Tritare due ravanelli e tagliarne a fettine altri due o tre. Riunire le verdure in una ciotola.

Tritare finemente l’aglio con menta e prezzemolo ed unirli alla verdura, insieme alle noci tritate e al berberis. Mescolare bene ed unire il pollo, ormai raffreddato.

A parte miscelare lo yogurt con la senape, il cumino, sale e pepe, olio e succo di limone. Ottenuta una salsa omogenea condire l’insalata di pollo, amalgamando bene il tutto.

Scaldare le tortillas o le piadine su una piastra, quindi tenerle un attimo su un piatto coperte con un canovaccio (così rimarranno morbide).

Farcirle con l’insalata, chiuderle a pacchettino e servire.

Tips&Tricks

  • Se non trovate il mix Ras-el-Hanout (ma ormai c’è in tutti i supermarket), potete mescolare paprika, cumino, zenzero, coriandolo, semi di finocchio, petali di rosa essiccati, anice
  • Farcite i wraps quando le piadine o le tortillas hanno riposato un po’ sotto al camovaccio, non si romperanno!
  • Inutile dire che l’insalata di pollo da sola è assolutamente favolosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.