Primi · Riso

Risotto al pino mugo con la sua gelatina e carne salada

risotto al pino mugo

C’è un posto che io considero un luogo del cuore, per molte ragioni. E’ il Trentino-Alto Adige, e a questa zona meravigliosa ho pensato mentre immaginavo questo piatto…

Ci ho passato anni e anni di vacanze, sulle Dolomiti. Viaggi a visitare tutte le sue valli, i paesini, i castelli. Lunghe passeggiate nei boschi, i fiori colorati, il sole che splendeva sempre (o almeno nei miei ricordi è così…). La malga dove volevo che si fermasse la macchina ancora prima di arrivare a destinazione, e giù tutti, a piedi su per la salita per andare a mangiare il pane fresco con una fettona di formaggio che il casaro tagliava apposta per me bambina.

Siccome spesso i miei piatti nascono da ricordi – non certo di nonne o mamme che cucinavano questo o quell’altro, ma da profumi, sensazioni – mi son trovata, in momenti diversi, ad aver davanti uno o l’altro di questi prodotti, li ho assaggiati, annusati come un cane da trifula e alla fine li ho messi insieme.

Come insieme eravamo un tempo, quando eravamo una famiglia, in vacanza, su quelle montagne che amo.

risotto al pino mugo

Ingredienti:

  • Riso Karbor, 150 g.
  • Brodo di verdure ristretto, 450 ml
  • Scalogno
  • Burro
  • Vino bianco
  • Sale
  • Carne salada, 50 g.

Per mantecare:

  • Burro, un cucchiaio
  • Olio essenziale di pino mugo, 2 gocce (del tipo alimentare)
  • Gelatina di pino mugo, 1 cucchiaio

Per 2 porzioni


Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire nel burro. Tostarvi il riso, sfumare con il vino bianco ed aggiungere la carne salada tagliata finemente a coltello. Portare a cottura aggiungendo il brodo caldo man mano.

Intanto, far ammorbidire il burro con l’olio essenziale.

A fuoco spento, mantecare con il burro e la gelatina di pino mugo. Completare con filini di carne salada e gelatina a parte.

risotto al pino mugo

Tips&Tricks

  • Il Riso Karbor di Risi Preziosi è un riso eccezionale per i risotti: corposo, cuoce perfettamente fino al cuore rilasciando la giusta quantità di amido per ottenere un riso naturalmente “all’onda”
  • L’olio essenziale di pino mugo (ma anche di cembro e abete) si trova in alcune farmacie specializzate. Occhio a scegliere il tipo “alimentare
  • Carne salada: non ha bisogno di presentazioni. Un prodotto rinomato e delizioso, fatto con tagli di manzo di prima scelta, trattati con sale ed altri ingredienti per ottenere una carne morbidissima, adatta al consumo così come è o per essere “ricettata” in piatti moderni e creativi. Uno dei miei prodotti preferiti in assoluto!
  • La gelatina di pino mugo è una confettura tipica del Trentino (e anche Alto Adige), dove si trova facilmente. Io l’ho trovata in uno dei tanti mercatini / fiere di prodotto bio e tipici qui nei dintorni.

risotto al pino mugo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...