Buffet · Lievitati

Cornetti salati al farro ed extravergine di oliva

cornetti salati farro e evo

Cinema alla sera, poco tempo per cenare e qualcosa da preparare prima e farcire al ritorno… cornetti salati!!

Ho descritto la reale situazione per cui ho preparato questi cornetti, ma naturalmente van bene sempre, a merenda come a colazione (se amate il salto come me).

Semplicissimi, una pasta brioche molto leggera che risulta molto soffice ma facile da tagliare e farcire.

Tra l’altro si mantengono benissimo, chiusi in un contenitore ermetico, per un giorno o due!

cornetti salati farro e evo

Ingredienti:

  • Farina 0: 150 g
  • Farina di farro: 50 g.
  • Lievito di birra secco: 1 g. (oppure 25 g. di li.co.li.)
  • Acqua: 90 g. (75 se usate li.co.li.)
  • Uovo battuto: 30 g. (una metà di un uovo grande)
  • Zucchero: 20 g.
  • Sale: 2,5 g.
  • Latte in polvere: 5 g.
  • Olio extravergine di oliva: 25 g.
  • Semini per la finitura

Per 4-5 cornetti


Setacciare le farine nella ciotola dell’impastatrice.

Unire acqua, uovo e lievito ed avviare l’apparecchio. Aggiungere lo zucchero mescolato con il latte in polvere, quindi l’olio. Per ultimo il sale. Lavorare fino a che l’impasto di aggrappa al gancio, quindi rovesciare sulla spianatoia spolverata con semola.

L’impasto sarà molto soffice ed idratato; fare due giri di pieghe, lasciando riposare l’impasto coperto a campana per ca. 20′ tra un giro e l’altro.

Alla fine l’impasto risulterà perfettamente incordato, morbido ma non appiccicoso.

Porlo a lievitare in una ciotola unta con un filo d’olio.

Una volta raddoppiato, stendere l’impasto in un rettangolo spesso ca 1/2 cm e pigarlo in 3 (portare il lembo superiore verso il basso, quindi ripiegarvi sopra il lembo inferiore). Ripetere le pieghe due volte: l’impasto prenderà subito corpo.

cornetti salati farro e evo

Stenderlo di nuovo e ritagliare dei triangoli; arrotolarli formando i cornetti.

Disporli sulla placca da forno e coprirli con un telo. Farli di nuovo lievitare al riparo da spifferi e cambi di temperatura.

Accendere il forno a 180°; riprendere i cornetti ormai lievitati e spennellarli con il restante uovo battuto. Spolverarli con semini a piacere e cuocere per 20′. Non farli scurire troppo per evitare che secchino.

cornetti salati farro e evo

Tips&Tricks

  • La farina di farro è debole, perciò, se avete in programma di farli riposare in frigo prima di formarli, suggerisco di sostituire una parte della farina 0 con manitoba
  • Se trovate il gusto dell’extravergine troppo marcato, sostituite con olio di mais o girasole.

cornetti salati farro e evo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...