Filetti di coniglio in salsa di mirtilli rossi, noci, erbe e rose

La carne di coniglio è una delle mie preferite: saporita, delicata e versatile la uso in mille modi (e ne trovate un discreto esempio in questa lista).

Lo so che pubblicare piatti a base di carne, di questi tempi, pare un filo autolesionista. Soprattutto anti-social, che pare che ormai le “blogger” vivano di soia e dolci 😁 Ma si sa, io me ne infischio … e continuo imperterrita a sfornare terrine e arrosti, stufati dai profumi esotici e pietanze che spesso rimandano ai viaggi che da due anni non riusciamo a fare…

… che poi, nasce tutto dal fatto che ho scovato questi delicati filetti di coniglio – un colpo di fortuna: dalle mie parti sembra che alcuni prodotti si trovino per un limitato lasso di tempo e poi mai più nella vita – e me li sono portata a casa, tanto qualcosa da farci mi sarebbe venuto in mente.

Ed ecco qua: un piatto delizioso, profumatissimo di spezie e rose, che non sfigurerebbe a S. Valentino (se me ne importasse qualcosa!).

A voi di provarlo, mio marito è ancora in cucina che cerca se ne è rimasto ancora.

Ingredienti:

  • Filetti di coniglio: 250-300 g.
  • Olio di oliva
  • Scalogno: 2 o 3
  • Coriandolo macinato
  • Cannella in polvere
  • Curcuma
  • Sale, pepe nero, paprika, aglio granulare
  • Un cucchiaio di farina
  • Mirtilli rossi disidratati: 4 bei cucchiai
  • Un cucchiaino di miele (meglio acacia, o comunque uno delicato)
  • Noci: 30 g. (sgusciate)
  • Erbe fresche: estragone, erba cipollina, coriandolo
  • Petali di rosa edibili essiccati

Per 2 porzioni


Mettere a bagno i mirtilli in poca acqua tiepida per una mezz’ora, quindi sciacquarli bene e scolarli.

In una ciotolina mescolare un pizzico di sale, pepe, aglio e paprika con poca farina e con questa mistura cospargere i filettini di coniglio.

Scaldare l’olio in un tegame e far dorare la carne da ambo i lati.

Togliere dalla pentola e tenere da parte.

Frullare metà dei mirtilli con le noci e le erbe (aggiungere un goccino d’acqua se serve, deve risultare una crema).

Affettare sottilmente gli scalogni e metterli in pentola, facendoli dorare con poco olio.

Aggiungere un bicchiere scarso di acqua, il miele, i mirtilli interi rimasti e le spezie e far sobbollire finché gli scalogni siano disfatti e la salsa più densa.

Rimettere in pentola la carne, aggiungere la crema di noci, mirtilli ed erbe, aggiustare di sale e portare a cottura.

A fuoco spento, unire i petali di rosa.

Servire con basmati pilaf.

Tips&Tricks

  • Potete preparare il piatto anche con la lombata o la sella
  • I petali di rosa edibili si trovano n ei negozi bio, negli shop specializzati in tè e spezie e naturalmente online
  • E’ ottimo preparato un pochino in anticipo; per scaldarlo aggiungete un pochino d’acqua (la salsa tende ad addensarsi)
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.