Risotto Acquerello all’aglio nero e olivello spinoso

Piccole bacche dorate, tra il dolce e l’acidulo (meno allappanti da essiccate), ricchissime in polifenoli e vit. C: questo è l’olivello spinoso 😊

Ho anche da poco scoperto che è uno dei superfood più antichi, ma non è questo il motivo per cui lo utilizzo in cucina. Lo suo perché è buonissimo! ha un sapore fresco, le bacche (essiccate) sono leggermente croccanti e sono anche ottime da sgranocchiare così come sono.

ripe sea buckthorn berries (Hippophae rhamnoides) on the branch – foto da internet

L’associazione col resto degli ingredienti che ho previsto per questo risotto è venuta come al solito: mentre mi arrampicavo sulla costa di una montagna 😁

Ingredienti:

  • Riso Acquerello: 140 g.
  • Aglio nero: 4-5 spicchi
  • Olio leggero (io di girasole): 1 cucchiaino
  • Burro di panna centrifugata
  • Scalogno
  • Brodo di carne: ca 600 ml
  • Bacche essiccate di olivello spinoso: 30 g.
  • Crème fraîche: 40 g.
  • Parmigiano Reggiano: 3 cucchiai
  • Sale
  • Vino bianco

Per 2 porzioni


Per l’emulsione di aglio nero: frullare gli spicchi di aglio nero con l’olio e 50 ml di brodo ben filtrato ottenendo una salsa lucida e non troppo liquida.

Per la salsa di Parmigiano: scaldare la crème fraîche a bagnomaria, aggiungere il Parmigiano ed amalgamare bene con una piccola frusta.

Riscaldare bene il brodo e filtrarlo.

Far fondere il burro con lo scalogno tritato. Tostare il riso, sfumare col vino bianco ed aggiungere le bacche di olivello. Portare a cottura con il brodo bollente.

A 5′ dalla fine, aggiungere l’emulsione di aglio nero.

A fine cottura mantecare con una noce di burro e servire con la restante emulsione a gocce e la salsa.

Tips&Tricks

  • Ho trovato le bacche online; sono però facili da reperire anche presso le erboristerie più fornite e i negozi bio
  • L’aglio nero si trova anche nei supermarket (quelli ben forniti)
  • Per il brodo, preferisco sempre quello di carni miste (io di solito faccio un pezzo di biancostato e pollo o gallina, con verdure e spezie).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.