Flan di mele alla panna e fiori di cannella con caramello salato alle mandorle

Un dolce semplice, che sa di autunno e di cose di casa. E poi, flan e budini sono gli unici dolci che amo preparare (e mangiare!) 😁😉

E’ un momento in cui, per una serie di motivi, sono COSTRETTA a prendere le cose con più calma. Assai più facile a dirsi che a farsi… è tutta la vita che corro, non conosco altri modi di vivere, pertanto per me è già un grosso cambiamento introdurre una pausa pranzo di più di dieci minuti.

Vedrò di migliorare, per forza o per piacere…

Questa premessa per dire che, a volte, anche una piccola coccola golosa riesce nell’intento di farci assaporare una pausa, forse più mentale che altro – una preparazione facile, che riempie la casa di un profumo antico, di cose buone, e che prelude ad un dolce morbido e avvolgente come solo un dolce al cucchiaio sa essere.

Per ora, credo, va bene così.

Ingredienti:

  • Mele: una bella grossa o due piccole
  • Uova: 2 medie
  • Panna fresca: 100 ml ca
  • Zucchero: 30-35 g.
  • Fiori di cannella: 1/2 cucchiaino

Per il caramello:

  • Zucchero: 3 cucchiai abbondanti
  • Un pizzico di sale
  • Mandorle a scaglie

Per 3-4 stampini


In un piccolo mortaio polverizzare i fiori di cannella.

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Farle cuocere in una casseruola con un goccino d’acqua finché siano morbidissime. Aggiungere i fiori di cannella e lasciar raffreddare, dopo di che frullare fino ad ottenere una purea finissima.

Versare lo zucchero per il caramello in un pentolino a fondo spesso e lasciar andare a fuoco basso finché lo zucchero si sciolga e cominci a diventare biondo. Muovere il pentolino per amalgamare bene, quindi versare il caramello suddividendolo negli stampini. Aggiungere anche una presa di mandorle.

A parte mescolare le uova intere con lo zucchero, senza montarle. Aggiungere a filo la panna e mescolare bene.

Filtrare il composto ed aggiungere la purea di mele. Amalgamare bene con l’aiuto di una frusta a mano.

Con un mestolino riempire gli stampini. Disporli in una teglia un po’ alta di bordo in cui versare acqua bollente fino a ca metà degli stampini.

Cuocere in forno per ca 40′ a 150°. Togliere i flan anche se sembrano ancora morbidi, si rassoderanno maggiormente raffreddandosi.

Tenere in frigo per almeno tre ore. Per sformarli, immergere per qualche minuto il fondo dello stampino in acqua calda, quindi rovesciare su un piattino.

Tips&Tricks

  • Io ho usato le mele Red Delicious, che sono dolci e delicate e soprattutto non troppo sugose
  • La panna deve essere quella fresca per dolci
  • Per ripulire i pentolini dal caramello, basta semplicemente lasciarli un po’ a bagno con acqua fredda
  • I fiori di cannella hanno un aroma più delicato e più complesso della cannella in stecca – ricordano anche la scora d’arancia e il miele. Li trovo perfetti nei dolci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.