Pollo con olive, mandorle e limequat nella crockpot

Ricetta di ispirazione marocchina, ma senza lo sbattimento di quei limoni confit che non sono mai riuscita a produrre!

Sì: la ricetta “for dummies” per antonomasia, quella tutte le generazioni di blogger prima di me hanno preparato (i limoni confit, messi sotto sale), a me non è mai riuscita. E da sempre faccio marmellate, agrumi canditi, ma niente: i dannati limoni non sono mai venuti come li ricordavo a Marrakech.

E poi, recentemente, l’epifania: trovo dei piccoli limoni, chiamati “limoni snack” perché si mangia tutto, a morsi. Si tratta in realtà di un limequat, risultato dell’incrocio tra il mandarino cinese (tipo kumquat) e il lime, con la buccia molto dolce e la polpa più aspra.

Naturalmente, non dubito che il giallo frutticello sia comparso nel mio paesetto dopo essere stato conosciuto dal mondo intero; tuttavia, dopo averne mangiati un certo numero così, come frutta, mi è venuto in mente di provarli in una specie di tajine – ma mooolto fusion, come mio solito.

E, guarda un po’: ho ritrovato il profumo e l’aroma di “quei” limoni sotto sale (insieme ad una smania di tornare a viaggiare che ormai mi consuma).

Poi, checché ne dicano i puristi (che si vede che non lavorano tutto il giorno come la sottoscritta), ci viene in aiuto una fantastica americanata: la Crockpot (quella originale), utensile tra i più semplice e meno costosi del mondo. Metti tutto in pentola, accendi e ti dimentichi della cena per almeno 3-4 ore, quando te la ritrovi pronta.

Il risultato è un pollo che così tenero non l’avete mai mangiato, la carne che si stacca pulita pulita dall’osso, una salsa densa, piena di sapore, un profumo di limoni ed erbe aromatiche che invade la casa mentre fuori infuria il temporale.

Ingredienti:

  • Sovraccosce di pollo: 3-4
  • Uno spicchio di aglio
  • Timo, rosmarino, origano (freschi)
  • Uno scalogno
  • Olive (grosse, tipo le pugliesi, col nocciolo): una manciata
  • Limoni “snack“: un paio
  • Pomodori secchi: 4-5 falde
  • Sale, pepe, cumino in polvere e paprika affumicata

Per la salsa:

  • Brodo di pollo: 80 ml ca
  • Aceto balsamico: 2 cucchiai
  • Vino bianco secco: 2 cucchiai
  • Zucchero di canna: 1/2 cucchiaino
  • Senape: 1 cucchiaino
  • Peperoncino secco: 1
  • Mandorle pelate: una manciata
  • Un ciuffetto di menta fresca

Spellare le sovraccosce e pulirle bene dal grasso in eccesso. Massaggiarle con sale, pepe, cumino macinato e un pizzico di paprika. Lasciar riposare una ventina di minuti.

Sul fondo della crockt pot sistemare le olive, lo scalogno affettato e i limoni tagliati a pezzi o affettati.

In una padella versare un goccino d’olio. Quando è ben calda, sigillare i pezzi di pollo dorandoli bene sopra e sotto. Toglierli dalla padella e sistemarli nella crockpot.

Tritare aglio, pomodori secchi ed erbette, quindi distribuire il trito sopra il pollo.

Versare il brodo nella padella dove è stato dorato il pollo, portando a leggera ebollizione per sciogliere bene tutti i succhi. In una ciotola amalgamare gli ingredienti per la salsa ed unire il brodo caldo. Mescolare e versare nella crockpot.

Cuocere su High per 2 ore e poi per un’ora su Low, fino a quando il pollo sia ben cotto anche dentro. La carne deve lasciare l’osso pulito senza difficoltà.

Tostare le mandorle pelate in un padellino (senza bruciarle!), quindi pestarle grossolanamente in un mortaio con qualche fogliolina di menta. Mescolare al pollo nell’ultima mezz’ora di cottura.

Servire con riso bianco, cuscus, patate al vapore…

Tips&Tricks

  • Scegliere un pollo buono, possibilmente allevato senza antibiotici, insomma se riuscite a comprarlo da un contadino, meglio!
  • Se non trovate i limoni snack, usate quelli normali (basta che siano bio e con buccia edibile – è scritto), ma abbiate cura di sbollentarli un paio di volte prima di usarli
  • Le olive prendetele in gastronomia. Io ho scelto quelle di Cerignola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.