Noodle Lo Mein con funghi, spinaci freschi e cipolla bruciata

Easy e veloce: si capisce dal fatto che, stavolta, non ho fatto i noodle a mano… 😉

Uno dei piatti meno complessi della gastronomia cinese – che, lo ricordo, non è esattamente quella del ristorante sotto casa… 😉 – perfetto per una cena infrasettimanale in cui si ha poco tempo ma voglia di qualcosa di diverso.

Un piatto veloce (escludendo il tempo di ammollo degli shitake), che richiede anche pochi ingredienti ma che ripaga con tanto sapore: basta seguire i pochi step di preparazione ed organizzare come sempre gli ingredienti che servono a portata di mano e davvero è pronto in pochi minuti.

… Ah, è anche vegetariano 😉

Ingredienti:

  • Noodle gialli (di grano): 6 matassine
  • Funghi shitake: 3
  • Funghi cremini: 4-5 grossini
  • Spinacini freschi: una bella manciata
  • Zenzero fresco grattugiato: 1 bel cucchiaio
  • Aglio: 1 spicchietto
  • Cipollotto fresco: 1
  • Brodo di verdure: qb
  • Anice stellato: 1 bacca
  • Cipolla bruciata: a gusto

Per la salsa:

  • Salsa di soia: 2 cucchiai
  • Salsa di soia dark: 1 cucchiaino
  • Zenzero: 1 fettina
  • Zucchero di canna: 1 cucchiaino
  • Pepe di sichuan: 1/2 cucchaino
  • Maizena: 1/2 cucchiaino
  • Olio di sesamo: 1 cucchiaino

Mettere a bagno gli shitake – privati del gambo – un paio d’ore prima. Quindi scolarli, sciacquarli e farli bollire per ca 5-6 min. Scolarli e dividerli in quarti.

Per la polvere di cipolla bruciata: pelare, sciacquare ed asciugare la cipolla. Tagliarla sottilissima con un (buon) coltello, oppure con la mandolina. Distribuire le lamelle di cipolla su una placca foderata di carta oleata ed infornare a forno ventilato sui 100° per ca. un’ora. Trascorso questo tempo, la cipolla dovrà essere del tutto seccata e abbrustolita. Una volta fredda, sbriciolare a piacere.

Pestare i grani di pepe nel mortaio riducendoli in polvere.

Preparare la salsa mescolando bene gli ingredienti in una ciotolina.

Tenere in caldo il brodo di verdure con una bacca di anice stellato e una fettina di zenzero.

Pulire i cremini ed affettarli. Mondare il cipollotto e tagliarlo a bastoncini. Spremere l’aglio e mischiarlo con lo zenzero tritato.

Versare due cucchiai di olio nel wok. Quando è ben caldo, unire il trito di aglio e zenzero. Far andare fino a che tutto sia rosolato e fragrante. Unire i funghi e far saltare per qualche minuto. Una volta ben dorati, bagnarli col brodo, salarli (poco) e farli cuocere col coperchio fino a che siano teneri.

Intanto, portare a ebollizione una pentola di acqua, quindi spegnere il fuoco ed immergere i noodle per ca 4 min, tenendo chiuso il coperchio.

Scolarli e buttarli nel wok insieme agli spinacini (crudi) e alla salsa preparata. Saltare tutto a fiamma vivace. Servire cospargendo con la cipolla bruciata.

Tips&Tricks

  • I noodle di grano Lo Mein (detti anche all’uovo) si trovano facilmente al supermercato
  • Potete sostituire la parte “verde” con una verdura a vostra scelta – broccoli (prima sbianchiti), pak choi, kale…
  • La cipolla bruciata potete farla come indicato o comprarla già pronta nei negozi orientali (ma si trova anche al supermercato).
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.