Pasta fresca · Primi

Trofie al bacon, pomodoro arrostito, arachidi e limone

Piatto “tosto”, ricco (tanto ormai la prova costume è bell’e archiviata) e per nulla scontato: tutto quello che si può è fatto in casa (no, il bacon no…)

Non mangio spesso la pasta, semplicemente perché sono decisamente carnivora 😀 Tuttavia mi piace farmela (e nel blog trovate oltre 90 ricette di pasta fresca!) a mano, senza macchinari strani perché se no che divertimento c’è?? e sempre usando ingredienti di prima qualità.

In questo caso, ho miscelato una semola Cappelli con una farina di grano arso di mulino – e chevvelodicoaffà, il risultato la dice lunga… ma è poi sui condimenti che si gioca la vera partita…: bacon, pomodori maturi arrostiti e una salsa resa cremosa dal burro di arachidi fatto in casa.

Enjoy!

Ingredienti:

Per la pasta:

  • Semola rimacinata di grano duro (io Senatore Cappelli): 120 g.
  • Farina di grano arso: 30 g.
  • Farina 00: 1 cucchiaio
  • Acqua q.b.

Per il condimento:

  • Pomodori maturi: 3
  • Bacon: 4 fette
  • Cipolla bianca: 1 spicchio
  • Arachidi al naturale: 30-40 g. (peso sgusciate)
  • Olio evo
  • Sale
  • Paprika affumicata, coriandolo macinato, pepe nero e/o peperoncino: a gusto
  • Concentrato di pomodoro: 1 cucchiaino
  • Timo fresco: 1 rametto
  • Limone non trattato (succo e scorza)
  • Pomodori ciliegini: una manciata
  • Un pizzico di zucchero
  • Sale
  • Timo fresco

Per 2 porzioni


Per la pasta: miscelare in una ciotola le farine. Cominciare ad impastare aggiungendo acqua a filo, fino ad ottenere un impasto ben sodo e per nulla appiccicoso. Lavorare bene, quindi avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare per una mezz’ora. Per realizzare le trofie, staccare piccoli pezzettini di impasto (meno di un chicco di mais) e, sfregandoli nel palmo delle mani o sulla spianatoia, formare via via dei sottili torcetti. Farli asciugare sull’apposita reticella o sull’asse insemolato.

Le trofie...

Preparare il burro di arachidi: sgusciare le arachidi e versarle in un food processor abbastanza potente (io Bamix). Frullarle finché si formi una pasta cremosa e consistente. Tenere da parte.

Per i pomodorini arrosto: lavare ed asciugare i ciliegini. Disporli in una piccola teglia e condirli con un pizzico di zucchero, sale, il timo fresco, qyalche filino di scorza di limone e un filo di extravergine. Infornarli a 200° ventilato per ca 15′.

Lavare e grattugiare i pomodori con una grattugia a fori larghi. Raccogliere la purea in una ciotola.

Ridurre il bacon a striscioline; tritare la cipolla finemente; lavare ed asciugare il limone e grattugiare un pochino di scorza.

Mettere su l’acqua per la pasta. In un largo tegame, a freddo, far andare il bacon fino a che diventi dorato – toglierlo dalla padella ed eliminare il grasso.

Nella stessa padella mettere un filo d’olio e la cipolla. Farla rosolare, aggiungere di nuovo il bacon e le spezie. Quando il tutto sfrigola, unire il pomodoro, il concentrato e il timo. Appena la salsa comincia a “tirare”, aggiungere il burro di arachidi, mescolando bene per ottenere un condimento cremoso. A fuoco spento unire la buccia grattugiata del limone.

Mantecare le trofie nella padella del condimento con un goccio di acqua di cottura e un’abbondante spruzzata di succo di limone.

Servire ben calde coi ciliegini arrostiti e una bella spruzzata di succo di limone.

Tips&Tricks

  • Fare il burro di arachidi (come di altra frutta secca) è davvero semplice: non usate quello industriale, a meno che non ne troviate semi-artigianale e organico – di solito sono addizionati con grassi, sale e/o zucchero e non sono il massimo …
  • Grattugiare il pomodoro è un trucchetto semplice per ottenere una polpa passata fine senza dover sbollentare e pelare i pomodori
  • Se non trovate il bacon, potete sostituirlo con una buona pancetta stagionata, tagliata un po’ spessa (non i cubetti confezionati!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.