Antipasti · Buffet · Piatti unici

Terrina di tacchino con visciole e pistacchi

terrina tacchino e visciole

Se proprio volete mangiare il “piatto freddo”, che sia almeno di classe 🙂 🙂

Elegante, sì. ma anche molto semplice da preparare e deliziosa da gustare.

Le terrine, come si sa, sono tra i miei piatti preferiti. Le preparo in cento versioni, tutte assolutamente originali e personali. Calde, tiepide o fredde, lisce o in crosta, sono tra le mie ricette preferite.

Eccone alcuni esempi, che trovate qui sul blog:

Terrina di faraona e nocciole al passito con salsa di albicocche

Terrina di coniglio al Martini, crush al melograno e croccantino di canapa

Terrina di maiale all’uva con salsa di frutta e cipolla di Tropea

Terrina di trota salmonata all’aneto

Questa di oggi è fresca e delicata, io la servo con una piccola ratatouille di verdura e pane fatto in casa.

terrina tacchino e visciole

Ingredienti:

  • Carne macinata di tacchino: 250 g.
  • Mortadella: 50 g.
  • Visciole: una manciata
  • Pistacchi non salati: 30 g.
  • Panna fresca: 50 g.
  • Un albume
  • Sale, pepe bianco
  • Un rametto di timo
  • Qualche filo di erba cipollina
  • Vermouth: 1 cucchiaio

terrina tacchino e visciole

Frullare nel mixer la carne di tacchino, la panna, l’albume, la mortadella, sale, pepe, Vermouth.

terrina tacchino e visciole
Terrina prima della cottura

Travasare in una ciotola ed unire le visciole (ovviamente denocciolate), i pistacchi (interi o tritati grossolanamente) e le erbette tritate. Mescolare accuratamente.

Imburrare uno stampo per terrine e spolverarlo leggermente di pangrattato (oppure, foderarlo di sottili fettine di lardo), versarci il composto livellandolo bene.

Chiudere con il coperchio e cuocere in forno a bagnomaria per 45 min.

Servire preferibilmente tiepida o a temperatura ambiente.

Tips&Tricks

  • Se non avete lo stampo per terrine, va benissimo anche un pirex ben chiuso con coperchio di silicone oppure doppio foglio di alluminio
  • Quelle in foto sono naturalmente delle ciliegie. Le visciole da me si trovano praticamente solo in vaso, sotto uno sciroppo leggerissimo e poco dolce
  • Uso il Vermouth bianco, ma anche rosso va benissimo
  • La terrina può essere preparata in anticipo, anzi è ancora piĂą buona!

terrina tacchino e visciole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.