Brioches&Croissants · Colazione · Lievitati

Brioche al burro con crema da forno alla vaniglia e verbena

brioche al burro

Una mattina il merlo vide un pentolino su un davanzale.
Il merlo si avvicinò subito al pentolino per curiosare.
Dentro al pentolino il merlo vide una crema gialla come l’oro e profumata come un fiore.

Quella crema lo tentava e non ci pensò due volte: il merlo mangiò la crema gialla.
Mentre se ne stava con il becco golosamente immerso nel pentolino, alla finestra si affacciò una vecchietta che era una Fata.
La Fata sgridò il merlo perché aveva mangiato la sua crema, batté le mani e pronunciò parole misteriose.
Il tegamino scomparve, la crema andò in fumo, ma il merlo non riuscì a pulirsi il becco.
Da allora tutti i merli hanno il becco giallo; perciò ogni volta che un merlo passa, gli altri uccelli si raccontano sottovoce quella vecchia birbonata.
(Italo Calvino)

Ora, io non sono certo una fata (…), ma la crema dorata e profumata come un fiore è senza dubbio QUESTA.

Giusto perché poi uno se fa un peccato di gola deve farlo bene (come tutti i peccati…), io ci ho farcito questa brioche soffice come una nuvola, burrosa e delicata. La mollica di questa brioche è morbida e fondente, letteralmente si scioglie in bocca…

brioche al burro

Ingredienti:

  • Farina forte (W 350 o manitoba): 200 g.
  • Uova: 60-65 g. (uno grande)
  • Latte: 25 g.
  • Acqua: 20 g.
  • Lievito di birra: 2 g.
  • Malto diastasico: 1 g.
  • Zucchero: 37 g.
  • Sale: 2,5 g.
  • Burro: 65 g.
  • Scorza di arancia e limone grattugiata
  • Estratto naturale di vaniglia: 1 goccia

Per la crema da forno:

  • Latte: 150 ml
  • Uova: 1 intero
  • Maizena: 15 gr
  • Zucchero: 30 gr
  • Vaniglia (estratto): 1 goccia
  • Qualche fogliolina di verbena odorosa

Far ammorbidire il burro a T.A. con gli aromi.

Versare nella ciotola dell’impastatrice farina, malto, lievito, i liquidi e l’uovo leggermente battuto. Avviare la macchina con la foglia.

A metà impasto inserire zucchero e sale, quindi il burro, un pezzetto alla volta, facendolo ben assorbire.

Impastare bene, quindi rovesciare la pasta sulla spianatoia e continuare a lavorare a mano, ottenendo un impasto morbido ed elastico.

Farlo a palla e porlo a lievitare in una ciotola unta di burro.

Lasciarlo puntare per un paio d’ore (o comunque fino a che la lievitazione sia partita bene), quindi passarlo in frigo fino al giorno dopo.

Per la crema: scaldare il latte con le foglie di verbena in infusione.

In una ciotola sbattere l’uovo intero con lo zucchero e la vaniglia. Aggiungere la maizena, mescolando energicamente con una frusta per evitare i grumi.

Versare il latte, filtrato, poco alla volta sul composto, mescolando sempre accuratamente.

Riportare tutto su fuoco e far addensare bene. Versare in una ciotola pulita e coprire con pellicola a contatto. Tenere in frigo.

brioche al burroIl mattino successivo togliere la pasta brioche dal frigo e lasciar acclimatare. Verificare che abbia raggiunto il raddoppio, quindi stenderla in un rettangolo. Spalmare la crema ben fredda, quindi ritagliare dei triangoli. Arrotolarli e disporli in uno stampo, precedentemente imburrato.

Coprire con un canovaccio ed attendere il raddoppio.

Infornare in forno caldo a 165° per ca 25-30′.

Sformare la brioche e farla raffreddare su una gratella.

Tips&Tricks

  • Il burro va aggiunto davvero poco alla volta, e non deve essere troppo morbido, altrimenti farete fatica ad incorporarlo
  • L’impasto non è facilissimo da lavorare, per incordare ci vorrà un pochino più del solito, ma con pazienza viene perfetto
  • La brioche si mantiene perfettamente per almeno un paio di giorni, ben chiusa in un sacchetto alimentare

brioche al burro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.