Etnico&Fusion · Piatti unici · Secondi

Pollo nepalese al burro e yogurt

pollo nepalese

Sa dio quanto bisogno abbiamo di comfort food, in questi giorni…

Per me il “conforto” non è mai stato rappresentato da pasticci di nutella-e-mascarpone o dolci in generale; per me, si tratta sempre di cibo colorato, piccante, profumato. O di zuppe, dense ed esotiche.

Il tratto comune è sempre il fatto di essere piatti avvolgenti, speziati, piccanti – per il momento non si può viaggiare nemmeno nel comune vicino, ma si può ancora (finché sarà possibile fare la spesa…) viaggiare in cucina.

Stavolta è un piatto di ispirazione asiatica (Nepal), fatto in pentola invece che in forno.

L’ho accompagnato con riso basmati integrale al vapore.

pollo nepalese

Ingredienti:

Per la marinata:

  • Sovraccosce di pollo: 3
  • Yogurt bianco: 1/2 vasetto
  • Succo di lime: 1 cucchiaino
  • Garam Masala: 1 cucchiaino abbondante
  • Curcuma: 1 cucchiaino
  • Cumino: 1/2 cucchiaino
  • Paprika affumicata: 1/2 cucchiaino
  • Pepe nero: 1/2 cucchiaino
  • Sale: 1 pizzico

Pasta aromatica:

  • Zenzero fresco grattugiato: 1 cucchiaino abbondante
  • Aglio: 2 spicchi
  • Garam Masala: 1 cucchiaino abbondante
  • Curcuma: 1 cucchiaino
  • Cumino: 1/2 cucchiaino
  • Pepe nero: 1/2 cucchiaino

Per la cottura:

  • Burro
  • Cipollotto: 1
  • Peperone: 1 corno
  • Concentrato di pomodoro: 2 cucchiai abbondanti
  • Pomodoro fresco: 1 grande
  • Brodo di pollo: 1 bicchiere scarso
  • Panna fresca: 2 cucchiai

Per 2-3 porzioni


pollo nepalese

Spellare e disossare le sovraccosce. Tagliarle a pezzi regolari, porli in una terrina spruzzandoli con il succo di ime.

Mescolare lo yogurt con le spezie e versare la miscela sul pollo. Chiudere bene e far marinare al fresco per almeno un’ora.

Per la pasta aromatica: tostare a secco in un pentolino le spezie (facendo attenzione a non bruciarle), quindi frullarle in un processor insieme ad aglio e zenzero.

Mondare ed affettare il cipollotto e il peperone. Grattugiare il pomodoro con una grattugia a fori larghi.

Ritirare il pollo dal frigo, scolarlo dalla marinata in eccesso e tamponarlo con carta da cucina.

In una pentola versare due cucchiai di burro e scaldarlo bene. Aggiungere il pollo (possibilmente in uno strato unico) e farlo ben colorire da tutti i lati. Toglierlo dalla padella e tenere da parte.

Nella stessa pentola versare la pasta aromatica preparata e farla soffriggere (se il fondo è troppo asciutto, aggiungere ancora un po’ di burro). Aggiungere cipollotto e peperone. Mescolare bene, quindi rimettere in pentola anche il pollo (con quello che fosse eventualmente avanzato dalla marinata). Unire pomodoro e concentrato. Abbassare la fiamma e versare il brodo. Salare, coprire con un coperchio e far cuocere finché il pollo sia ben tenero. A fine cottura, unire la panna; fare restringere il fondo, se ci fosse bisogno; e servire ben caldo con coriandolo fresco tritato.

pollo nepalese

Tips&Tricks

  • Potete naturalmente usare il petto del pollo al posto delle sovraccosce, che tuttavia sono più morbide e decisamente meno care
  • Se non trovate pomodori decenti, potete usare della polpa in scatola (ca. 150 g.)
  • Come sempre, preparate tutti gli ingredienti delle varie fasi divisi in ciotoline e pronti per l’uso. L’organizzazione in cucina è fondamentale 😉

pollo nepalese

2 risposte a "Pollo nepalese al burro e yogurt"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.