Ovoline al grano duro con la marmellata

Colazione semplice: il gusto è quello delle cose “da fornaio” (anzi, prestinaio, come si dice da noi), anche se usiamo il trucchetto del roux (o tang zhong) per avere delle brioche davvero morbidissime.

Noodle di riso con pollo all’arancia e tamarindo

Le giornate si allungano, la luce si fa più chiara, l’aria più tiepida… e niente, noi la guardiamo dalla finestra, questa primavera (l’unica degli ultimi anni in cui naturalmente NON pioverà…)

Treccine all’orzo e cannella (impasto a mano)

Diciamolo: le brioche sono più buone appena fatte. Per questo io non cuocio mai quelle quantità da esercito che vedo incerti blog. Preferisco farne poche e consumarle, senza doverle mangiare rafferme o peggio sprecare…