Primi · Riso

Risotto con melanzane leggermente affumicate e limoo ammani

risotti limoo ammani

Qui ci sono 15 gradi e un sole che sembra primavera inoltrata… non so voi, ma il cibo invernale mi sembra già anacronistico!

Quindi, quasi all’improvviso, ecco delle melanzane bellissime: lucide, italianissime, con la polpa bianca e senza semi. Un po’ strano, forse, considerato che è febbraio … Ma mi è venuta nostalgia di questi frutti così estivi (… insomma, con queste temperature direi invece che hanno fatto una normale apparizione!). E ne ho fatto un risotto; però tutto “mio”, un piatto in cui, come spesso mi accade, mescolo tradizioni e profumi di mondi lontanissimi.

Qui convergono la tradizione tipica mia, del nord, con un buon risotto preparato con il burro e con il riso giusto. E poi la mediterranea melanzana, e poi ancora… un mio piccolo tesoro: il limoo ammani, il lime essiccato tipico della cucina iraniana.

E se vi interessa approfondire l’affumicatura casalinga, ecco QUI una selezione di ricette per voi.

risotti limoo ammani

Ingredienti:

  • Riso (Arborio o Karbor): 150 g.
  • Brodo di pollo: 500 ml
  • Melanzana: una non troppo grossa
  • Aglio: 1 spicchietto
  • Olio extravergine di oliva
  • Curcuma: 1 pizzico
  • Concentrato di pomodoro: 1 cucchiaino
  • Cipolla (o scalogno): 1 spicchio
  • Burro q.b.
  • Vino bianco
  • Sale, pepe
  • Limoo ammani: 1/2 frutto
  • Qualche fogliolina di menta

Per affumicare:

  • Un paio di cucchiai di sfarinato di faggio (apposito per affumicatura)

Per 2 porzioni


Per la melanzana affumicata: foderare il fondo di una vaporiera di acciaio con alluminio messo doppio e nel mezzo versare qualche cucchiaio di cippato. Accendere la fiamma e chiudere il coperchio.

risotti limoo ammaniLavare la melanzana, spuntarla e dividerla in due per il lungo. Incidere la polpa con un coltello formando una grata e punzecchiare la pelle. Ungere leggermente la polpa della melanzana e porre le due metà a faccia in giù nel cestello. Quando comincia a formarsi il fumo, aprire velocemente il coperchio, inserire il cestello e richiudere. Lasciare andare 10′ a fiamma bassa, quindi spegnere il fuoco e lasciar affumicare per almento mezz’ora.

Spellare la melanzana e fare la polpa a dadini. Tritare finemente lo spicchio d’aglio e farlo imbiondire in un filo d’olio. Unire la polpa della melanzana, un pizzico di sale, e lasciar stufare con un goccino di acqua finché la verdura diventi morbida. Spegnere e passare la melanzana al mixer riducendola in crema (tenere qualche dadino per la finitura).

Per il riso, tritare lo scalogno e farlo appassire nel burro. Tostare il riso e sfumarlo con il vino bianco. Unire il concentrato e la curcuma, quindi metà della crema di melanzana e il limoo ammani sbriciolato. Portare a cottura aggiungendo man mano il brodo bollente. Salare e pepare. A fine cottura, mantecare con il resto della crema di melanzana e qualche fogliolina di menta fresca. Servire con i dadini di melanzana rimasti.

risotti limoo ammani

Tips&Tricks

  • Per affumicare occorre naturalmente dello sfarinato di legna apposito – quindi non legno qualsiasi (magari trattato e non idoneo). Si trova facilmente nei negozi specializzati o online
  • Se tostate il riso con l’olio invece del burro, io MUOIO, ma potete ottenere un piatto adatto agli intolleranti
  • Per esaltare e non coprire i profumi degli ingredienti, ho preferito usare un brodo di pollo, che è leggero e saporito.

risotti limoo ammani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...