Dolcetti di semola e noci con composta di pere e fava tonka

dolcetti semola noci pere

Oddio, è sera, è tardi, e NON posso pensare di alzarmi domani mattina e non avere un dolcetto per la colazione… che si fa??

Posto che abbiamo di divorato un quantitativo esorbitante di pandori e panettoni, dopo le feste siamo improvvisamente… orfani, senza voglia di impastare di nuovo, e tuttavia con l’assoluta necessità che la colazione del sabato e della domenica sia un po’ diversa dal (pur buonissimo) pane e marmellata (fatti n casa, va da sé— 😉 )

E, pur avendo in allegra antipatia tutto il corredo di stampini, mestoli, bilance che accompagnano torte e biscotti (che vi devo dire, donna anomala, DETESTO preparare dolci), ho deciso che la colazione andava salvata e in mezz’ora ho sfornato qualche dolcetto semplice e buono buono.

Ci sono dentro un sacco di cose che mi piacciono – la farina di semola, il farro, le noci e il profumo, intenso ed esotico, della fava tonka.

Per stavolta me la sono cavata 😀

Ingredienti:

  • Noci sgusciate: 30 g.
  • Semola rimacinata di grano duro: 50 g.
  • Farina di farro (bianca): 70 g.
  • Zucchero: 85 g.
  • Olio di oliva: 50 ml
  • Latte: 100 ml
  • Uova: 1 grande
  • Lievito (io bio di uva): 1 cucchiaino
  • Sale: 1 pizzico

Per la composta:

  • Pere: 1
  • Zucchero
  • Una grattata di fava tonka
  • Succo di limone: 1 spruzzo

Per 6 pirottini


dolcetti semola noci pere

Per la composta: pelare la pera, mondarla e tagliarla a tocchetti. Pesarla, calcolare metà del peso di zucchero e versare tutto in un pentolino. Unire il succo di limone e cuocere a fiamma dolce fino a che la pera sia del tutto disfatta. Passare al passino (o al bamix), unire la fava tonka e far raffreddare.

Tostare le noci e macinarle finemente. Separare il tuorlo dall’albume e montare quest’ultimo a neve,

Setacciare le farine in una ciotola, unire noci, zucchero, lievito, il pizzico di sale, latte, tuorlo d’uovo e olio. Frullare bene, quindi con una spatola unire delicatamente il bianco a neve.

Porzionare il composto nei pirottini ed aggiungere ad ognuno un cucchiaino di composta.

Infornare a 180° statico per ca 20-25 min.

Tips&Tricks

  • La composta può essere preparata anche il giorno prima (anzi, meglio)
  • Ho usato un lievito naturale, non chimico, e devo dire che mi trovo molto bene. Normalmente uso il cremor tartaro, che preferisco, ma questo lievito bio a base di uva non mi ha deluso
  • Occhio alla cottura, il mio forno spinge poco… può darsi che cuociano in meno tempo. Provate sempre con lo stecchino.

dolcetti semola noci pere

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.