Piatti unici · Primi

Farro risottato alla zucca, pomodorini arrostiti allo zenzero e miele, spuma di robiola al limone

farro zucca pomodorini

Chi mi conosce sa che dormo con Nopi sul comodino… 😀

Dopo le abbuffate natalizie ci vuole qualcosa di stuzzicante ma leggero e piacevole. No, non la trovate questa ricetta così com’è nel libro di Ottolenghi… ci trovate però l’ispirazione, i colori – e me, che mi godo questi pochi giorni di ferie per tornare in cucina…

Diciamo che in questo piatto ci sono molte cose che amo, a partire dalla zucca. E’ un piatto semplice, ma molto saporito che può essere in parte preparato anche in anticipo (i pomodorini e il farro lessato potete senz’altro approntarli il mattino per la sera, ad esempio). Perciò, oltre che buonissimo, è anche comodo, perché in questi giorni di festa c’è sempre qualche cena da organizzare… 🙂

farro zucca pomodorini

Ingredienti:

  • Farro perlato: 120 g.
  • Olio extravergine di oliva: 1 cucchiaino
  • Brodo vegetale q.b.
  • Scalogno: 1 spicchio
  • Coriandolo macinato: 1 pizzico
  • Cardamomo macinato: 1 pizzico
  • Zucca (Delica o Hokkaido): 1/4 se la zucca è piccola (250 g. circa di polpa pulita)

Per i pomodori:

  • Pomodori datterini grandi o Piccadilly: 200 g.
  • Zenzero fresco: 1 pezzetto (2 cm circa)
  • Aglio, 1 spicchietto
  • Sale, pepe
  • Timo fresco: 1 rametto
  • Miele: 1 cucchiaino

Per la spuma;

  • Robiola fresca: 2 cucchiai (50 g. circa)
  • Panna fresca: 1 cucchiaio (15 ml circa)
  • Scorza di limone (non trattato)
  • Pepe nero

Per 2 porzioni


farro zucca pomodorini

Per prima cosa, sciacquare il farro e lasciarlo a bagno una ventina di minuti.

Scolarlo e farlo bollire in acqua leggermente salata per 15-20 min. (o comunque a metà cottura).

Intanto, cuocere la zucca a vapore fino a che è tenera, quindi schiacciarla con una forchetta o ridurla in purea.

Grattugiare lo zenzero e mescolarlo con un pochino di aglio spremuto e il miele.

Disporre i pomodorini, tagliati a metà con la pelle sotto, in una teglietta foderata con carta forno. Salarli leggermente e condirli con il composto di zenzero. Finire con un filo d’olio e il timo sbriciolato ed arrostirli in forno ventilato a 200* fino a che siano ben caramellati.

Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire in una casseruola con un filo d’olio e le spezie. Unire la polpa della zucca passata, salare ed aggiungere un dito di brodo. Quando si forma una bella crema, versare in pentola il farro lessato e portare a cottura aggiungendo il brodo caldo man mano.

Lavorare la robiola con la panna e condirla con la buccia di limone grattata e il pepe.

Servire il farro con i pomodorini e quenelles di robiola.

Tips&Tricks

  • Per comodità e velocità io cuocio la zucca nel microonde: bastano 3 minuti alla massima potenza e si ottiene la polpa cotta e ben asciutta (quindi suggerisco questo tipo di cottura se dovete fare gnocchi o ripieni…)
  • Io monto la robiola con la panna al bamix: rimane spumosa ma molto corposa, non si scioglie subito a contatto col farro caldo
  • I pomodori arrostiti in questo modo sono assolutamente strepitosi. Sono perfetti anche per una bruschetta particolare, da servire con una burrata o per finire una semplice pizza margherita.

farro zucca pomodorini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...