Etnico&Fusion · Secondi

Polpette di pollo con salsa al melograno, zafferano e pistacchi

A metà tra Medio Oriente e Iran, un comfort food perfetto per le prime sere freschette.

polpette melograno e pistacchi

Amo la cucina fusion. Studio le tecniche di preparazione, di cottura, le spezie più caratteristiche di un Paese o di un’area – sono sempre stata curiosa, mi piace imparare, sono arrivata al punto di leggere ricette afghane scritte in urdu tampinando direttamente gli autori per avere indicazioni e suggerimenti… 😀

Quello che arricchisce non è fare le cose come si sono sempre fatte. E’ conoscere, e la cucina non fa differenza, anzi.

Per questo piatto mi sono lasciata influenzare dalla cucina iraniana – presentissima con zafferano e melograno – a cui ho accompagnato i profumi della cucina mediorientale, libanese in particolare, con la freschezza di menta e prezzemolo.

… posso solo dire di raddoppiare tranquillamente la dose (senza raddoppiare il numero dei commensali). Non bastano MAI.

Ingredienti:

Per le polpette:

  • Petto di pollo, 250 g.
  • Aglio, uno spicchietto
  • Menta fresca, qualche fogliolina
  • Prezzemolo, un ciuffetto
  • Coriandolo macinato, 1 pizzico
  • Cardamomo macinato, 1 pizzico
  • Cumino macinato, un pizzico
  • Curcuma, 1 pizzico
  • Sale, pepe, q.b.
  • Farina q.b.

Per la salsa:

  • Pomodoro, 2 ben maturi
  • Concentrato di pomodoro, 1 cucchiaio
  • Brodo di verdure q.b.
  • Melassa di melograno, 2 cucchiai abbondanti
  • Zucchero di canna, 1/2 cucchiaino
  • Sale, pepe nero
  • Curcuma 1 cucchiaino
  • Coriandolo macinato, 1/2 cucchiaino
  • Zafferano, un pizzico
  • Cipolla, una
  • Pistacchi al naturale, due cucchiai
  • Zeste di arancia

Per servire:

  • Riso Basmati, 100 g.
  • Burro, 1 cucchiaino
  • Curcuma
  • Pistacchi tritati
  • Zeste di arancia

Per 2 porzioni


polpette melograno e pistacchi

Macinare (o tritate) il petto di pollo (oppure polpa di petto e coscia). Tritare prezzemolo, menta e aglio.

Riunire in una ciotola la carne, il trito preparato e le spezie, condire con un pizzico di sale e pepe ed amalgamare bene. Far riposare l’impasto al fresco per una mezz’ora. Formare quindi 6 polpette leggermente schiacciate ed infarinarle.

Grattugiare i pomodori con una grattugia a fori larghi e raccogliere la polpa ottenuta. Tritare i pistacchi con un processor potente in  modo da ridurli in farina. Affettare la cipolla.

Scaldare due cucchiai d’olio in un tegame e rosolare le polpette da tutte le parti. Quando sono ben colorite, toglierle dalla pentola e tenerle da parte.

Mettere nella stessa pentola la cipolla affettata; farla rosolare (senza bruciarla!), spolverandola con lo zucchero e la curcuma. Quando il tutto è fragrante, aggiungere il pomodoro grattugiato, il concentrato, la melassa di melograno e il coriandolo. Unire il brodo caldo (ca. 200 ml), sale e pepe e portare a leggera ebollizione. Abbassare la fiamma e far andare, con il coperchio, per una decina di minuti.

A questo punto, unire la farina di pistacchi e lo zafferano. Amalgamare bene e rimettere nella pentola le polpette. Abbassare la fiamma e cuocere a fiamma dolcissima finché la salsa risulti molto densa.

Intanto, preparare il riso: sciacquarlo in acqua fredda e tostarlo in una pentola con un cucchiaino di burro. Coprire a filo con acqua calda, salare e cuocere con coperchio chiuso per 10-12 min. Rimestare il riso per sgranarlo.

Servire le polpette con il riso, zeste di arancia e pistacchi tritati.

Tips&Tricks

  • Alle polpette di pollo non serve aggiungere uova: la carne di pollo è già ricca di albumina e non c’è pericolo che si disfino in cottura
  • La melassa di melograno si trova nei negozi etnici o su internet
  • Le spezie ci vogliono, TUTTE. Altrimenti, è il solito piatto di polpette al sugo 🙂
  • Per questa ricetta occorrono pistacchi non salati

polpette melograno e pistacchi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...