Brioches&Croissants · Colazione · Lievitati

Nodini allo yogurt con confettura di prugne e lavanda home made

nodini

Extra-soffici, con una glassa leggera e croccante e, soprattutto, con un velo di profumatissima confettura di stagione: cosa chiedere di più alla colazione??

Vado molto orgogliosa delle mie confetture: sono tutte originali (come del resto tutto quello che pubblico, che senso avrebbe proporvi delle… scopiazzature??) e, tra l’altro, sono tra le prime ricette pubblicate nel blog, quindi ci sono particolarmente affezionata. Non ci sono nemmeno tutte (manca la mia celeberrima di banane, ad esempio!), ma qualcuna delle più apprezzate c’è.

Per queste brioche ne ho scelta una che gli amici che l’hanno assaggiata amano particolarmente: frutta di stagione e il profumo, inconfondibile e adorato, della lavanda.

Comunque, queste brioche sono una nuvola di morbidezza, delicatamente profumate e con la glassa che scrocchia ad ogni morso: devo dire altro per convincervi a provarle??…

nodini

Ingredienti:

  • Farina 00, 100 g.
  • Farina forte (W300), 200 g.
  • Lievito di birra secco, 2 g.
  • Zucchero, 65 g.
  • Uova, 2
  • Yogurt intero bianco, 100 ml
  • Burro, 60 g.
  • Buccia di arancia e limone grattugiata
  • Miele, 1 cucchiaino
  • Semini di vaniglia, una punta di coltello
  • Sale, un pizzico
  • Confettura di Prugne rosse e lavanda

Glassa:

  • Zucchero semolato, 50 g.
  • Amido di mais, 25 g.
  • Latte q.b.
  • Zucchero a velo per finire

Per 8 nodini


Far rammollire il burro insieme a miele ed aromi. In una ciotolina mescolare uova, yogurt e il pizzico di sale.

Setacciare le farine nella ciotola dell’impastatrice. Unire lo zucchero e il lievito.

Avviare l’apparecchio e colare la mistura di uova e yogurt a filo. Lavorare bene, quindi unire il burro aromatizzato poco alla volta. Aumentare la velocità di lavorazione ed impastare per almeno 15′.

Rovesciare l’impasto sulla spianatoia infarinata: sarà molto morbido e leggermente appiccicoso. Fare due giri di pieghe, tenendo l’impasto a riposo per una ventina di minuti, ta un giro e l’altro, sotto la ciotola capovolta.

Fare l’impasto a palla e metterlo a lievitare in una ciotola imburrata fino al raddoppio.

Riprendere quindi la pasta e dividerla in 8 parti; stendere ciascuna in un rettangolo, cospargere con un poco di confettura ed arrotolare a salsicciotto. Formare quindi il nodino e disporlo a lievitare in una teglia. A raddoppio quasi avvenuto, passare la teglia in frigo, ben chiusa, per tutta la notte.

Il mattino successivo togliere la teglia dal frigo e accendere il forno; mente scalda, preparare la glassa mescolando amido e zucchero semolato con tanto latte quanto basta ad ottenere una pastella piuttosto densa. Con questa nappare i nodini, spolverarli di zucchero a velo e cuocerli a 180° per ca, 20 min. (15′ + 5′ a spiffero).

nodini

Tips&Tricks

  • L’impasto delle brioche deve risultare molto soffice ed idratato, per cui le pieghe sono indispensabili. Armatevi di pazienza perché, soprattutto quando fa molto caldo, può essere necessario passare l’impasto in frigo prima di piegarlo
  • Queste brioche si conservano perfettamente morbide per un paio di giorni, ben chiuse in un sacchetto per alimenti.

nodini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...