Dolci al cucchiaio

Budino al ribes e fiori di ibisco

budino ribes ibisco

Dolcetto semplice quanto delizioso: a volte è proprio solo un profumo, una piccola idea, a fare di un banale budino una chicca inaspettata.

E’ vero: io adoro l’ibisco (il karkadé). E’ dolce e aspro insieme, ci si fanno bevande rinfrescanti e sciroppi deliziosi, ed è un prezioso alleato in cucina.

Io, questa volta, ci ho aromatizzato il latte di questo budino – direi tra la panna cotta e un budino alla frutta – con il risultato che vedete: un morbido dolce al cucchiaio, tutto rosa, reso meno stucchevole dall’aspro del karkadé e da una composta di ribes home made.

budino ribes ibisco

Ingredienti:

Per la composta di ribes:

  • Ribes rosso, 125 g.
  • Zucchero, 50 g.
  • Una punta di cucchiaino di agar agar

Per il budino:

  • Panna fresca, 125 ml
  • Latte, 125 ml
  • Zucchero, 35 g.
  • Estratto naturale di vaniglia o una punta di semi della bacca
  • Composta ribes, 1 bel cucchiaio
  • Fiori di ibisco per infuso, 1 cucchiaino
  • Gelatina in fogli, 4 g.

Per 3 porzioni


Sgranare il ribes e sciacquarlo. Mettere i chicchi in un pentolino con lo zucchero e un cucchiaio di acqua e far sobbollire a fiamma dolce. Quando la frutta comincia a spappolarsi (ci vogliono pochi minuti), aggiungere l’agar e bollire per ca 3-4 minuti. Spegnere e tenere da parte.

Per il budino, scaldare il latte e mettervi in infusione i fiori di ibisco per almeno mezz’ora. Filtrare il tutto, premendo bene i fiori in un colino, e “rabboccare” il liquido ottenuto con altro latte, se ce ne fosse bisogno, fino a raggiungere 125 ml.

Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda.

In una casseruola riunire il latte preparato, la panna, lo zucchero, la vaniglia e un bel cucchiaio di composta di ribes, avendo cura di passarla nel passino per eliminare i semini.

Portare tutto su fuoco dolce e, quando sfiora l’ebollizione, togliere ed unire la gelatina ben strizzata, mescolando alla perfezione.

Versare negli stampini scelti e far raffreddare in frigo per almeno 4-6 ore.

Servire con la composta avanzata e del ribes fresco.

budino ribes ibisco

Tips&Tricks

  • Potete sostituire la gelatina con l’agar agar (seguite le dosi sulla confezione)
  • Non usate il karkadé in bustine, non sa di nulla e le bustine aggiungono solo cattivo sapore. Prendete i fiori secchi (li trovate in ogni erboristeria)

budino ribes ibisco

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...