Antipasti · Appetizer · Buffet · Estate

Mini galettes estive: con pesche bianche, formaggio di capra e rosmarino – con more, melissa e Roquefort

mini galettes estive

Una cosetta che, accompagnata da una bella insalata (che so, una nizzarda, una pantesca…) vi risolve la cena…

Una pasta croccante, leggera, che si sfoglia in cottura, e un ripieno che, a seconda della stagione, può variare offrendo tante varianti di sapore e colore.

Io stavolta ho scelto frutta estiva e le erbe del mio ortobalcone.

Poi, ingredienti di qualità: basta con questi formaggi industriali e plasticosi, ci sono eccellenze (mica solo made in Italy!) ma anche piccole produzioni locali che offrono il meglio senza dover sempre usare sottilette e galbanini (ecco, l’ho detto. Ma è quello che penso.) E poi in 5 minuti netti si fa anche la pasta (che è buo ni ssi ma). Miele di apicoltura e un buon olio ed è fatta: praticamente è tutto qui.

Comunque, in mezz’ora queste robine sono bell’e pronte. Stappatevi una birretta e mettetevi sul balcone a godervi l’aperitivo 😉

mini galettes estive

Ingredienti:

Per la pasta:

  • Farina di farro, 150 g.
  • Olio di oliva leggero, 35 g.
  • Sale, 1,5 g.
  • Acqua ghiacciata, q.b

Per il  ripieno:

  • Una pesca (io bianca) piuttosto soda
  • Una manciata di more
  • Rosmarino fresco
  • Foglioline di melissa
  • Formaggio di capra (semi-stagionato è meglio)
  • Roquefort
  • Miele q.b.
  • Pepe nero

Per la brisée, inserire in un mixer la farina, l’olio e il sale. Avviare l’apparecchio e colare a filo l’acqua ghiacciata, finché non si formi una palla di impasto. Avvolgerla nella pellicola e tenerla in fresco (se non fa troppo caldo, questo passaggio si può saltare).

Affettare la pesca sottilmente; lavare e asciugare le more.

Tirare la sfoglia spessa un paio di mm e ritagliare 6 rettangoli regolari. Su una metà spalmare il Roquefort, guarnire con le more e qualche fogliolina di melissa. Sulle altre disporre il formaggio di capra tagliato a pezzettini, le fette di pesca e il rosmarino.

Condire con abbondante pepe di mulinello e un filo di miele.

In forno per ca. 20-25 min. a 170°.

All’uscita dal forno, ancora bollenti, finire con altro miele.

Gustare tiepide (ma anche fredde sono buonissime).

Tips&Tricks

  • Il formaggio di capra che ho usato è prodotto da un’azienda agricola biologica con piccolo caseificio in prov. di Varese (Az. Agricola Pian del Lares), che ho conosciuto in una fiera di montagna. Una piacevolissima sorpresa per la qualità e il gusto dei suoi formaggi!

mini galettes estive

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...