Pesce di lago · Piatti unici · Primi · Riso

Risotto al crauto viola con trota marinata, zenzero e lime

risotto crauto viola trota marinata

No: il mio non è un blog “intimista”, di quelli dove leggi le paturnie, le ansie, lunghissimi preamboli dedicati a vacanze, comunioni, raffreddori, malesseri generali e particolari e SOLO in fondo, ma proprio in fondo, una ricettina fatta un po’ di corsa, così.

No, io scrivo ricette, o almeno è quello che faccio qui 😉

risotto crauto viola trota marinata

In verità, scrivo esattamente quello che mangio, senza scorciatoie, buona la prima e via. Che, nel mio caso, equivale a scrivere quello che penso, o pensare quello che cucino, o scrivere quello che ho pensato e cucinato – perché qui si parla comunque di ME. Perché, semplicemente, non copio, non riproduco, non rifaccio le stesse torte viste ventordici volte nei blog dei cinque continenti.

Quello che cucino mio marito è già fortunato se riesce a mangiarlo due volte, perché io, come il famoso geniale violinista, non ripeto.

E’ per questo che esiste questo blog: per scongiurare il pericolo che il passare degli anni, la mia proverbiale distrazione e qualche forma di demenza non cancellino le cose che gli piacciono, così magari un domani – lontanissimo – possa rifarsele da solo 😀

Ad ogni modo, torno qui al mio amato riso Karbor di Risi Preziosi: un risotto pieno di sapore, intenso e colorato.

Perché la mia cucina è decisamente a colori….

risotto crauto viola trota marinata

Ingredienti:

  • Riso Karbor, 140 g.
  • Polvere di crauto viola, 1 cucchiaino
  • Brodo vegetale, q.b.
  • Lime, 1
  • Zenzero fresco, 1 pezzetto
  • Filetto di trota, 1
  • Sale, pepe
  • Vino bianco secco
  • Cipollotto, 1 piccolo
  • Aglio, 1 spicchietto
  • Pepe nero
  • Burro

Per 2 porzioni


Spellare il filetto di trota e togliere tutte le spine. disporlo in una terrina, spruzzare con il lime ed aggiungere due fettine di aglio e pepe nero in grani, chiudere con pellicola e lasciar insaporire il pesce per una mezz’ora.

Nella casseruola del risotto fondere una noce di burro; scolare la trota e rosolarla da tutti i lati, spezzettandola. Toglierla dalla casseruola e tenerla da parte.

Pulire la pentola con un po’ di carta casa e rimetterci del burro e il cipollotto tritato finemente. Far appassire il tutto, quindi aggiungere il riso e tostarlo bene. Sfumare con il vino bianco. Unire il crauto disidratato, lo zenzero grattuggiato e coprire con il brodo caldo, aggiungendolo  man mano. Aggiustare di sale e pepe.

Verso fine cottura, unire la trota. A fuoco spento, mantecare con ulteriore burro e servire con spicchietti di lime.

risotto crauto viola trota marinata

Tips&Tricks

  • Ho usato verdura disidratata perché in questo caso avevo bisogno di sapore concentrato e colore. Nulla vieta di usare del crauto lessato e frullato finemente
  • Ho usato un brodo di verdura mista a cui ho aggiunto una fettina di zenzero. Il brodo deve essere concentrato e saporito.

risotto crauto viola trota marinata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...