Pesce · Secondi

Salmone marinato ai fiori di camomilla, hummus di fave e salsa piccante alla menta

salmone ai fiori di camomilla

Un piatto fresco, leggero con un piccolo segreto: il profumo fine dei fiori di camomilla…

Si vede che penso per opposti. Ogni volta che mi viene in mente un piatto, contiene dei contrasti: dolce/amaro, freddo/caldo, sapido/delicato. Esagerata e senza mezze misure come sono, in cucina bilancio, istintivamente. Cerco la “misura”, la regola aurea che fa in modo che ogni sapore si senta e nessuno prevarichi. Ma non si pensi che mi ci metto d’impegno! a me le cose vengono di getto, non ho mai fatto la brutta copia nemmeno alle elementari.

Comunque, come per tè (che non bevo proprio), egualmente per la camomilla: la amo moltissimo, ma non la bevo. La mangio 😉

Stavolta l’ho usata per una marinata un po’ speciale: per profumare il salmone, che poi affronterà una cottura delicata a vapore, mantenendo il delicato sentore della nostra camomilla.

E siccome la tendenza dolce non si può lasciare così, accompagno con un delizioso hummus di fave, appena amarognole e fresche.

salmone ai fiori di camomilla

Ingredienti:

  • Trancetti di salmone selvaggio, uno a persona
  • Fiori secchi di camomilla, 1 cucchiaino a persona
  • Sale, pepe

Per l’hummus:

  • Fave fresche, lessate e sgusciate
  • Olio extravergine di oliva
  • Qualche fogliolina di menta fresca
  • Succo di limone a piacere
  • Sale, abbondante pepe nero

Per la salsa:

  • Olio extravergine di oliva
  • Menta secca
  • Coriandolo macinato
  • Curcuma
  • Peperoncino sbriciolato
  • Aglio, 1 spicchietto

Controllare che i tranci di salmone siano ben puliti e privi si spine. Porli in una terrina, salarli e peparli leggermente e cospargerli coi fiori di camomilla tritati (o ben sfogliati).

salmone ai fiori di camomillaCoprire con pellicola e tenere al fresco almeno 2-3 ore.

Lessare le fave e sgusciarle.

Ritirare il salmone dalla marinata, tamponarlo appena con carta cucina e sistemarlo sul cestello della vaporiera, leggermente unto di olio. Inserire il cestello e cuocere per una quindicina di minuti.

Intanto, frullare le fave con olio, succo di limone, sale e pepe e acqua tiepida sufficiente ad ottenere una crema morbida.

Per la salsa, spremere l’aglio in un pentolino, unire l’olio, la menta e le spezie. Far andare a fuoco dolce finché non si sprigiona un intenso profumo e la salsa appare colorata e amalgamata.

Servire il salmone con l’hummus e la salsa preparata.

salmone ai fiori di camomilla

Tips&Tricks

  • Meglio prendere i fiori di camomilla in erboristeria, dove si trovano interi e belli grandini, molto più aromatici
  • Il salmone, per sicurezza, sempre abbattuto
  • La menta secca dà alla salsa, speziata e piccante, un sentore fresco molto piacevole: non omettetela

salmone ai fiori di camomilla

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...