Brioches&Croissants · Colazione · Lievitati

Buns allo zenzero, scorza di limone e semi di papavero

lemon&poppy seeds buns

Semplici, fresche come una giornata primaverile queste brioscette dall’intenso profumo di limone – ora, io non lo specifico più (perché penso che sia ovvio!), ma ripetiamolo: il limone deve essere non solo bio, ma anche con “buccia edibile” (e di solito c’è proprio scritto).

Uso solo quei limoni lì, ma di tanto in tanto mi tocca ripeterlo, visto che di tanto in tanto qualcuno spunta ancora a chiedere o a bacchettare 😀 😀

Comunque, torniamo a noi. In un momento in cui i forni di tutta Italia sembrano sfornare solo colombe, io mi accontento di questi buns leggeri e morbidi, dalla mollica fine e compatta proprio come dei panini dolci. Sono pensati un po’ anche per quello: da tagliare e farcire a piacere (o anche da riempire con una deliziosa crema al limone, per esempio).

L’importante è che si fanno nel giro di poche ore e si li fate lievitare di notte, al mattino avete pronta una colazione fragrante e incredibilmente profumata.

lemon&poppy seeds buns

Ingredienti:

  • Farina manitoba, 200 g.
  • Farina 00, 75 g.
  • Zucchero, 55 g.
  • Uova, 1 grande
  • Latte, 125 ml
  • Malto, 2 g.
  • Lievito di birra, 2 g. scarsi
  • Zenzero in polvere, 1 cucchiaino da caffè
  • Burro, 30 g.
  • Estratto naturale di vaniglia, poche gocce
  • Un pizzico di sale

Per la farcitura:

  • Zucchero, 2 cucchiai
  • Burro, 30 g.
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • Semi di papavero, 2 cucchiai

Per 6 buns grandini


Far rammollire il burro a temp. ambiente ed unire la vaniglia.

Riunire nella ciotola dell’impastatrice farine setacciate, zucchero, malto, lievito e zenzero. Versarci l’uovo leggermente battuto e il latte tiepido; avviare la macchina e lavorare fino ad ottenere un impasto amalgamato. A questo punto, aggiungere il burro poco alla volta, facendolo ben assorbire. Per ultimo il sale.

Lavorare ancora fino ad ottenere un impasto liscio, lucido e che fa il velo.

Porlo a lievitare ben chiuso in una ciotola leggermente unta di burro.

Una volta raddoppiato, stenderlo in un rettangolo. In una ciotola mischiare zucchero, scorza di limone e semi di papavero; spalmare il rettangolo di pasta con il burro (che deve essere a pomata) e spolverare con la mistura preparata.

Piegare il rettangolo a metà e con un tagliapasta ricavare 12 striscioline. Arrotolarle a due a due e disporre i dolci negli stampini.

Far di nuovo lievitare ben coperti, quindi cuocere per 20′ in forno ben caldo a 180°, avendo cura di spennellarli prima con un goccino di latte. Toglierli dalli stampini e farli raffreddare su una gratella per dolci.

Spolverare da freddi con zucchero a velo, se gradito.

lemon&poppy seeds buns

Tips&Tricks

  • Ultimamente, per comodità, adotto il sistema di congelarli appena dopo la formatura. Li tolgo dopo cena e li lascio lievitare tutta notte, quindi li cuocio al mattino (non so voi, ma a me le brioche piacciono fresche…)
  • Congelati da crudi durano in freezer, ben chiusi in scatole ermetiche o in un doppio sacchetto gelo, si conservano per almeno 2 settimane.

lemon&poppy seeds buns

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.