Antipasti · Piatti unici · Primi

Insalata di grano saraceno, barbabietola, sardine e arancia

sardine saraceno quinoa

Il tempo ha infilato due-tre giorni inusualmente caldi per il periodo, soleggiati e col cielo azzurro: mi ero illusa (il nubiffragi era in agguato…), ma ormai era scattata la voglia di piatti super gustosi da mangiare sulla sdraio in balcone 😉

Come Taste Ambassador della Rizzoli, ho a disposizione dei prodotti di ottima qualità e mooolto stuzzicanti, soprattutto per me che amo il salato più del dolce. A parte essermi mangiata da sola una confezione quasi intera di Alici in Salsa Piccante, da un po’ fantasticavo sulle meravigliose sardine intere, cicciotte e conservate in olio di oliva extravergine. Resistendo alla tentazione di far fuori anche quelle mangiandole direttamente dalla lattina, la primavera mi è venuta incontro e mi ha fatto venir voglia di qualcosa di fresco ma super saporito per un pranzo veloce (che quando lavoro a casa consumo in balcone. in mezzo ai miei vasi di rapanelli e piante aromatiche…)

Detto fatto: la prima insalata fredda della stagione.

Non è buona, di più.

sardine saraceno quinoa

Ingredienti:

  • Grano saraceno cotto, 150 g.
  • Quinoa cotta, qualche cucchiaio
  • Sardine sott’olio (io extravergine bio), 90 g.
  • Arancia, 2 spicchi
  • Cipollotto fresco (bianco o rosso), 1 non troppo grosso
  • Capperi di Pantelleria, 1 cucchiaino
  • Barbabietola alla brace, mezza
  • Finocchietto, 1 ciuffetto

Per il condimento:

  • Olio extravergine di oliva, 2 cucchiai
  • Succo di arancia, 1 cucchiaio
  • Succo di limone, 1 cucchiaio
  • Pepe nero
  • (Sale pochissimo o anche niente)

Per 2-3 porzioni


sardine saraceno quinoa

Cuocere il grano saraceno e la quinoa, scolare e far raffreddare.

A parte, scolare le sardine, aprirle e togliere la spina centrale, quindi sminuzzarle.

Pelare al vivo gli spicchi di arancia e farli a dadini piccolissimi; pulire la barbabietola e ridurre anch’essa a cubetti.

Sciacquare benissimo i capperi e scolarli, tamponandoli con carta da cucina.

Tritare il cipollotto e il finocchietto.

Unire tutto al grano saraceno e alla quinoa.

Per la salsa emulsionare in una ciotolina gli ingredienti indicati, condire l’insalata e mescolare accuratamente.

sardine saraceno quinoa

Tips&Tricks

  • Per la cottura dei semi, seguire le istruzioni (ad es. io ho usato saraceno perlato e cuoce in una 20ina di minuti)
  • Scelgo di preferenza la barbabietola alla brace perché adoro il leggero sentore di fumo che ha- Da noi si trova comunemente anche al supermercato
  • Avevo della quinoa avanzata e l’ho aggiunta, ma il piatto funziona benissimo anche senza

sardine saraceno quinoa

sardine saraceno quinoa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...