Dolci al cucchiaio

Crème brûlée al cardamomo e boccioli di rosa

creme brulee alla rosa

Non sono particolarmente amante dei dolci. Non amo molto mangiarli, ma nemmeno prepararli – le due cose probabilmente si accompagnano: in generale, cucinare dolcetti mi pare sempre una perdita di tempo…

… ma naturalmente anch’io faccio delle eccezioni. Una la conoscete: brioche e croissant Tuttavia, dò qualche possibilità anche a semifreddi e creme (ma guai a parlarmi di mascarpone, che odio). Ma come si fa a resistere ad una crema vellutata e profumata di rose, appena caramellata, in cui affondare il cucchiaio? Impossibile, vero?.. 🙂

Questa è semplicemente deliziosissima. E anche molto facile da preparare, in verità; se non avete il cannello per la bruciatura, mettete gli stampi con la crema ormai cotta e cosparsa di zucchero per qualche minuto sotto il grill.

creme brulee alla rosa

Ingredienti:

  • Latte intero, 125 ml
  • Panna fresca, 100 ml
  • Zucchero, 2 cucchiai
  • Tuorli, 2
  • Maizena, 1/2 cucchiaino
  • Vaniglia, una punta (semi o pasta)
  • Cardamomo macinato, un pizzico
  • Boccioli di rosa, un paio

Scaldare il latte e la panna con la vaniglia, il cardamomo e i boccioli di rosa. Portare a sfiorare l’ebollizione, spegnere e lasciare in infusione qualche ora, idealmente anche tutta la notte.

Montare i tuorli con lo zucchero e la maizena; intiepidire nuovamente la miscela di panna e latte, filtrarla e versarla nel composto di tuorli, mescolando accuratamente.

Filtrare nuovamente il composto e versarlo in pirofiline individuali. Porle sul fondo di una teglia in cui si sarà versato un dito di acqua bollente.

Cuocere in forno a bagnomaria per ca 30-40 min. (160°) – dipenderà da quanto profondi sono gli stampi che si usano.

Una volta fredda, cospargere con un poco di zucchero semolato e bruciare con il cannello.

creme brulee alla rosa

Tips&Tricks

  • La ricetta viene bene anche usando latte parzialmente scremato o solo latte intero (invece della panna), sarà un po’ meno vellutata, però
  • E’ possibile usare anche i semi di una bacca di cardamomo: pestarli leggermente prima di aggiungerli e comunque filtrare sempre il composto
  • Si possono usare pistacchi tritati e petali di rosa per la finitura

creme brulee alla rosa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...