Risotto ai fiori di ibisco e quaglia arrostita al karkadé

 

risotto fiori di ibisco e quaglie

Partecipare ad un concorso che ha per tema il riso: potrei essere più felice?…

Amo il riso, ormai è risaputo. In questo blog ci sono +20 ricette creative che lo vedono protagonista – come a dire che, potendo, lo mangerei volentieri tutti i giorni!

La fortuna vera è che mi è stata data più volte la possibilità di provare prodotti di eccellenza, risi pregiati dal punto di vista organolettico e della resa in cucina. Ho conosciuto produttori attenti alle loro risaie come lo sarebbero per i loro figli, e il risultato è quello di portare in tavola risotti strepitosi proprio per merito del riso.

Questa volta, tocca a Risoinfiore, per il concorso Contest del Sor-riso.

Mentre sceglievo tra le numerose ricette che ho in  mente di realizzare, mi è venuto in mente un piatto tipico della mia zona, il risotto con le quaglie. Lo trovi persino nelle sagre, diciamo che è il contraltare “di terra” di quello col pesce persico.

Ho voluto reinterpretarlo così, con la quaglietta arrostita e laccata con un infuso ristretto di karkadé e il riso tirato a cottura con il brodo della stessa quaglia.

Non è una ricetta né rapida né semplice, ma lo sapete come la penso – per coltivare questo riso strepitoso non ci vogliono certo 5 minuti, e io voglio dedicargli tutta l’attenzione che merita.

Buon appetito 🙂

risotto fiori di ibisco e quaglie

 

Ingredienti:

Per il brodo:

  • La carcasse delle quaglie (con le ali)
  • Sedano, carota, cipolla
  • Un pizzico di sale grosso
  • Pepe nero in grani
  • Bacche di ginepro
  • Prezzemolo fresco

Per il risotto:

  • Riso lungo Gloria semilavorato, 140 g.
  • Fiori di ibisco, 1 cucchiaio
  • Burro
  • Vermouth, 1 bicchierino
  • Scalogno tritato, 1 cucchiaio
  • Brodo di quaglia
  • Sale

Per le quaglie:

  • 2 quaglie, sezionate per separare cosce e petto dalle parti restanti (per il brodo)
  • Karkadé (infuso di fiori di ibisco), 1/2 tazza
  • Miele, 1 cucchiaio
  • Una nocina di burro
  • Pepe rosa e nero in grani
  • Una rametto di timo

Per 2 porzioni


risotto fiori di ibisco e quagliePreparare le quaglie (o fatelo fare dal pollivendolo di fiducia): fiammeggiare per togliere le piumette; separate le coscette e il petto dal resto. Tenere da parte. Con la carcassa preparare un brodo ristretto: tostare la carcassa in un filo d’olio, coprire con acqua fredda ed unire gli ingredienti indicati. Cuocere il brodo, filtrarlo e riservarlo.

Preparare il karkadé versando un cucchiaio di fiori in una tazza di acqua bollente.

In una nocina di burro e il timo far rosolare il petto e le cosce delle quaglie; fiammeggiare con il vermouth e far andare per 4-5 minuti. Toglierle la carne dalla pentola, porla su una placchetta e finire la cottura in forno a 200°. Per la salsa, unire al fondo di cottura nella pentola il miele, il karkadé e le spezie e far leggermente sobbollire. tenere in caldo.

Nel frattempo, avviare il risotto. Far appassire lo scalogno nel burro, tostare il riso e sfumare con il Vermouth. Cuocere aggiungendo pian piano il brodo di quaglia. A metà cottura, unire i fiori di ibisco.

Una volta pronto, mantecare a fuoco spento con una noce di burro. Scaloppare il petto di quaglia. Servire il risotto con la quaglia scaloppata e finire con la salsa al karkadé preparata con il fondo di cottura.

risotto fiori di ibisco e quaglie

Tips&Tricks

  • Il riso semi-lavorato ha bisogno di qualche minuto di cottura in più perché il risotto venga bene “all’onda”, calcolate 22-24 min
  • Scegliete delle quaglie grossette, o sarà difficile ottenere un petto che si possa scaloppare facilmente
  • Il karkadé è una bevanda ottima, rinfrescante e senza caffeina o teina. Il gusto acidulo ricorda quello del ribes; come per il tè, penso che in cucina trovi utilizzi creativi e gustosi (ad es. con la selvaggina e l’anatra)

risotto fiori di ibisco e quaglie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.