Brioches&Croissants · Colazione · Lievitati

Brioche “twisted” con melograno e noci

brioche.noci melograno

Una brioche tutta ricciolina, vi piace l’idea? 🙂

Il profumo di una pasta leggermente speziata, le volute di impasto dorate e croccanti e una mollica soffice, arricchita da un velo di marmellata e pezzettini di noce …

brioche.noci melograno

Bella, è bella, questa briosciona. Ma soprattutto, è stra-buona: ho trovato questa composta di melograno che è veramente buonissima (poi è anche bio, a basso tenore di zuccheri etc etc… ma è incidentale 🙂 ), è mi venuta l’idea di utilizzarla per un dolce da colazione un po’ speciale, che già profuma di […] NO! non lo dirò!

Comunque, è andata così. Ho cominciato a pesare la farina, preparare il lievitino (a proposito: potete farla anche con il li.co.li., la dose è di 40 g.), e intanto mi veniva l’idea di attorcigliare la brioche. Ma non tutta insieme: una “fettina” alla volta, per vedere se alla fine avrebbe mostrato i suoi “ricci” anche dopo cotta.

Ed è così, io la trovo carina, voi?…

brioche.noci melograno

Ingredienti:

  • Farina manitoba, 200 g.
  • Farina 00, 50 g.
  • Zucchero, 60 g.
  • Burro, 45 g.
  • Uova, 100 ml (ca un uovo e mezzo)
  • Latte, 50-60 ml
  • Lievito di birra secco, 2 g.
  • Estratto di vaniglia
  • Bucce di arancia e limone grattugiate
  • Cardamomo macinato, un pizzico
  • Sale, un pizzico

Per la farcitura:

  • Composta di melograno
  • Noci spezzettate

Miscelare le farine; prelevarne 50 g. ed unirli al lievito e al latte. Formare il poolish e lasciarlo ben gonfiare prima di usarlo.

Far rammollire il burro ed unire gli aromi.

Versare la farina, metà dello zucchero e il poolish nella ciotola dell’impastatrice; avviare l’apparecchio ed unire, alternandoli, lo zucchero rimanente e le uova.

Nota: potrebbe volerci qualche cucchiaio di latte in più, se l’impasto risulta troppo asciutto.

Una volta ben amalgamato, unire il burro aromatico, poco per volta, facendolo bene assorbire. Per ultimo il sale. Lavorare fin quando l’impasto si aggrappa completamente al gancio, quindi ribaltarlo sul piano di lavoro e continuare fino ad ottenere il “velo”.

Ungere leggermente una ciotola, riporvi l’impasto e farlo raddoppiare, ben chiuso con la pellicola.

Tritare le noci.

Riprendere l’impasto e stenderlo a forma di rettangolo. Spalmarlo con la composta di melograno e cospargere con le noci.

brioche.noci melograno

Ripiegare la pasta a metà dalla parte larga; tagliare delle strisce, attorcigliarle e cominciare a riempire lo stampo, precedentemente imburrato e foderato sul fondo con una striscia di cartaforno a misura, così:

Lasciar di nuovo lievitare la brioche fino al raddoppio; scaldare il forno a 160° e spennellare la brioche con l’uovo rimasto e un goccino di latte.

Infornarla per ca 35 min, coprendo con un foglio di alluminio se diventa troppo colorita.

Farla raffreddare su una gratella.

brioche.noci melograno

Tips&Tricks

  • In generale, se devo ottenere un risultato estetico – che so: trecce, o torciglioni ad es. – utilizzo una pasta brioche più ricca in uova, perché in lievitazione tiene meglio la forma
  • La brioche si conserva perfettamente per un paio di giorni, chiusa in un sacchetto apposito (poi non so, è finita!)

brioche.noci melograno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...