Pasta fresca · Primi

Tortelloni di zucca affumicata e formaggio di capra con skyr, erbe e semi tostati

tortelloni zucca affumicata skyr

Per me, la zucca è buona sempre. Vado matta per i classici tortelli mantovani, quelli con la mostarda, mi piace arrosto, lessa, in zuppa, nei dolci, pani e brioche. E’ il suo momento, e io la mangio di continuo, ma la faccio anche a pezzi e la congelo, per future bisogne.

Però, sui tortelli bisogna dirlo: non c’è molta fantasia in giro. Gira gira, si vedono sempre le stesse ricette, come se con un ingrediente tanto delizioso e versatile non si riuscisse a percorrere altro che strade ben conosciute.

 

tortelloni zucca affumicata skyr

Io, invece, ho provato ad affumicarla leggermente (la mia passione per l’affumicatura domestica è ormai risaputa) e ad unirla a spezie ed erbe, che stemperano il dolce insieme ad un robusto formaggio di capra. Un condimento a base di spezie profumate e una cucchiaiata di skyr, per un po’ di freschezza ed acidità.

Il risultato? da urlo, punto. Sapore, profumo, spezie ed affumicatura ne fanno un piatto ricco e avvolgente.

NB: Quale zucca è la migliore per questa ricetta? I consigli nei “Tips&Tricks” alla fine del post 🙂 😉

tortelloni zucca affumicata skyr

Ingredienti:

Per la sfoglia:

  • Semola rimacinata di grano duro, 160 g.
  • Uova, 1 e 1/2

Per l’affumicatura:

  • Cippato di legno fine
  • Vaporiera con cestello in acciaio

Per il ripieno:

  • Zucca (*), 3-4 fette
  • Formaggio di capra (robiola), 50 g.
  • Sale, pepe nero
  • Paprika affumicata
  • L’uovo avanzato dalla sfoglia

Per il condimento:

  • Aglio, uno spicchietto
  • Olio extravergine di oliva
  • Coriandolo macinato, 1/2 cucchiaino
  • Menta secca, 1/2 cucchiaino
  • Curcuma, 1/2 cucchiaino
  • Prezzemolo fresco
  • Skyr, 80 g. ca.
  • Semi di zucca

Per una 30ina di pezzi


Foderare il fondo della vaporiera con alluminio messo doppio e nel mezzo versare qualche cucchiaio di cippato. Accendere la fiamma e chiudere il coperchio.

Sbucciare la zucca, tagliarla a pezzetti e versarli nel cestello della vaporiera. Appena si formerà il fumo, inserire il cestello con la zucca e richiudere il coperchio. Lasciare affumicare per ca. 10′ a fuoco spento. Togliere quindi la zucca, trasferirla in un contenitore adatto e cuocerla in microonde per ca. 3 min. Schiacciarla bene con un passapatate e lasciarla raffreddare. Aggiungere quindi il formaggio, sale, pepe, la paprika e l’uovo; mescolare bene e tenere in frigo fino all’utilizzo.

Per la sfoglia, setacciare la farina in una ciotola, unire le uova ed impastare ottenendo un impasto liscio ma sostenuto. Avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare per almeno mezz’ora.

Riprendere l’impasto e tirarlo sottile (io penultima tacca della macchina); ritagliare dei quadrati di pasta di ca. 6 cm di lato, farcirli con un cucchiaio di ripieno e formare i tortelloni. Farli asciugare sull’apposita gratella.

 

Per il condimento: mentre i tortelloni cuociono, versare 3 cucchiai di olio evo in un pentolino. Unire l’aglio spremuto, le spezie e far andare finché non si formi una salsa profumatissima e colorata. Aggiungere il prezzemolo.

Montare lo skyr con un pizzico di sale con una piccola frusta; disporre i tortelloni nei piatti, guarnire con lo skyr e versarci il condimento ben caldo. Finire con prezzemolo fresco e semi di zucca tostati e tritati

tortelloni zucca affumicata skyr

Tips&Tricks

  • (*) Quale zucca? io suggerisco Delica o Hokkaido. Entrambe piuttosto asciutte, dolci ma saporite (la Hokkaido ricorda la castagna), sono le più adatte a ripieni e gnocchi
  • Se non trovate lo skyr, potete usare uno yogurt greco 0%

tortelloni zucca affumicata skyr

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...