Buffet · Lievitati · Pani dal Mondo

Bull’s Horn – cornetti salati taiwanesi

bull's horn

Mi sono innamorata subito di questi cornetti semi-dolci dalla forma particolare, detti anche “Bull’s Horn” :). Morbidissimi, profumati, si prestano perfettamente ad essere tagliati e farciti (vedrete che splendida mollica …)

Non è la prima volta che rimango affascinata dall’abilità orientale nella realizzazione di impasti lievitati – buns, brioche, croissant talmente ben fatti che si fa fatica a trovare tanta precisione nei blog nostrani. Io, poi, come sempre, rivedo “al ribasso” le quantità di lievito, che sono sempre esagerate (è anche vero che non so se il tipo che usano loro sia magari diverso dal nostro).

Comunque, questi cornetti di Taiwan dalla forma di “corna di bue” sono entrati di diritto nei nostri brunch domenicali: si accompagnano bene sia al dolce che al salato, si possono imbottire oppure “pucciare” in formaggio spalmabile, yogurt greco, ma anche crema e cioccolato 😉

bull's horn

Ingredienti:

Per il lievitino:

  • Farina manitoba, 80 g.
  • Zucchero, 5 g.
  • Acqua, 50 g.
  • Lievito di birra, 1,5 g.

Per l’impasto:

  • Farina manitoba, 100 g.
  • Farina 0, 80 g.
  • Farina 0, 30 g.
  • Latte in polvere, 8 g.
  • Zucchero, 30 g.
  • Uova, 1
  • Latte, 60 g.
  • Burro, 50 g.
  • Sale, 1,5 g.
  • Malto, 1 g.

Per la finitura:

  • Uova, 1
  • Burro fuso q.b.
  • Sesamo, semi di papavero, etc a gusto

Per 8-10 pezzi


bull's horn

Si comincia con il preparare il lievitino, mescolando insieme gli ingredienti indicati fino ad ottenere una pallina di impasto. Riporla a lievitare coperta in una ciotolina.

Una volta pronta, spezzettarla e porla nella ciotola dell’impastatrice insieme a latte e uovo; avviare l’apparecchio per emulsionare il tutto. Aggiungere gli altri ingredienti e lavorare con il gancio fino a che l’impasto si aggrappa bene e si stacca dalla ciotola (ci vogliono 5-7 min.).

Ribaltare l’impasto sulla spianatoia, lavorarlo finché diventa liscio e soffice, farlo a palla e porlo a lievitare coperto fino al raddoppio.

Riprendere quindi l’impasto, sgonfiarlo e stenderlo in un rettangolo. A questo punto, ripiegare l’impasto a metà, girarlo e stenderlo di nuovo. Ripetere questa procedura per 4 volte. Finalmente, stendere di nuovo la pasta ed arrotolarla ottenendo un “salsicciotto”; da questo ricavare 8 segmenti, formare delle palline regolari e  lasciarle riposare 10 min sotto ad un canovaccio umido.

Da ogni pallina ricavare una sorta di “pera”, allungando una parte con il palmo della mano; con un piccolo mattarello, stenderla ottenendo un triangolo; praticare un piccolo taglio alla base ed arrotolare piuttosto strettamente fino in cima. Piegare le punte e mettere i cornetti sulla placca del forno a lievitare, ben coperti, fino al raddoppio.

Accendere il forno a 160°; spennellare i croissant con l’uovo battuto e cospargere con la decorazione preferita. Infornare, alzare la temperatura a 180° e cuocere per ca. 12 min.

Una volta cotti, spennellarli ancora bollenti con un pochino di burro fuso. Far raffreddare su una gratella.

Tips&Tricks

  • Mentre lavorate le palline, è indispensabile tenere la altre sotto un canovaccio umido o pellicola: l’impasto non è particolarmente idratato e tende a seccare
  • La lavorazione è particolare, ma è necessario procedere con pieghe e giri come indicato: in questo modo avrete una mollica leggera e alveolata e i cornetti saranno sofficissimi

bull's horn

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...