Antipasti · Buffet · Etnico&Fusion · Pani dal Mondo

Pane indiano con patate, zenzero e yogurt

pane indiano

Aloo Paratha: credo che tutti lo abbiamo assaggiato in qualche ristorante indiano. Si tratta di un flatbread, un pane sottile e senza lievito, farcito generalmente con patate e/o formaggio ed arricchito da spezie varie.

Per la mia rubrica “Pani dal Mondo”, potevo forse non proporlo?

Anche perché è semplicissimo da fare (la pasta si fa in meno di 5 min.) e si può farcire anche con verdure a piacere (ad esempio broccoli) e formaggi veg.

Unica attenzione è tirare la pasta davvero sottile, e per farlo basta seguire le mie istruzioni 😉

pane indiano

Ingredienti:

Per il pane:

  • Farina 0, 100 g.
  • Farina integrale, 50 g.
  • Sale, 1 g.
  • Acqua calda, 90 ml ca.
  • Olio di oliva

Per il ripieno:

  • Patate lesse, 2 grandi
  • Cipollotto fresco, 1 (parte bianca e verde)
  • Zenzero, 1/2 cucchiaino
  • Cumino, 1/2 cucchiaino
  • Curcuma, 1/2 cucchiaino
  • Sale
  • Coriandolo fresco, 1 cucchiaio
  • Prezzemolo fresco, un mazzetto
  • Menta fresca, 2-3 foglioline
  • Peperoncino a piacere
  • Yogurt greco, 1 cucchiaio

Per 3 pani ripieni


Per prima cosa lessare le patate, scolarle e lasciarle intiepidire. Scaldare le spezie in un goccino d’olio, quindi aggiungerle alle patate schiacciate insieme allo yogurt.

A parte tritare il cipollotto con prezzemolo, menta e coriandolo ed unire il trito al composto precedente.

Aggiustare di sale, pepe e/o peperoncino e mescolare bene. Coprire e tenere da parte.

Intanto preparare la pasta: impastare bene tutti gl ingredienti ottenendo un impasto liscio ed elastico.

Versare 2-3 cucchiai di olio in una ciotola e farvi rotolare la palla di impasto, in modo che si ricopra bene. Chiudere con la pellicola e lasciar riposare per almeno mezz’ora (meglio un’ora).

pane indianoPassato questo tempo riprendere l’impasto e dividerlo in 3 palline di uguali dimensioni. Stendere ciascuna pallina dapprima col mattarello e poi con le mani, tenendole ben unte di olio, fino ad ottenere un velo di pasta molto sottile ed elastico.

Spalmare nel centro un terzo del ripieno preparato e ripiegare  i lati al di sopra, chiudendo a “pacchetto”. Spianare ancora il pane con il mattarello.

Scaldare una padella antiaderente e, quando sarà ben calda, metterci il primo pane, cuocerlo per 2 minuti quindi girarlo e spennellare la superficie con un filo d’olio.

pane indianoGirare ancora il pane e ungere d’olio l’altra faccia. Girare il pane ancora un paio di volte, finché non si vedranno delle belle bolle scure sulla superficie. Togliere il pane dalla padella e trasferirlo su un piatto, coprendo con un canovaccio (serve per mantenere il pane morbido).

Servire ben caldo, idealmente appena fatto.

Tips&Tricks

  • Usare l’acqua calda (molto calda) per impastare rende la pasta molto elastica e facilissima da stendere: questo è necessario perché dovrà essere sottilissima
  • Mentre si procede con la cottura, tenete i pani già cotti su un piatto coperti con un canovaccio leggero: rimarranno perfetti
  • I pani si servono accompagnati da altro yogurt semplice, o anche da una leggera salsa di pomodoro tipo achar

pane indiano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...