Antipasti · Buffet · Pesce di lago · Prodotti del Territorio

Giardino al lago: agone affumicato in due consistenze, spugna croccante alle erbe e salsetta di senape e miele

Ancora un omaggio al mio territorio… Questo piccolo antipasto è un modo diverso di preparare l’agone, un pesce per me buonissimo e praticamente a km 0 🙂

giardino al lago

Agone: un pesce quasi simbolico sulle sponde del Lario. In alcune zone si possono ancora vedere i graticci dove vengono appesi a seccare, diventando così i pregiati missoltini. Da fresco, l’agone si consuma tradizionalmente fritto, in carpione o con la salsa verde. Qui sul lago di Como si trova la specie più pregiata, di pezzatura più piccola rispetto a quella del Garda e con carni più magre e saporite.

Il periodo per gustarlo al meglio fresco sono i mesi di maggio- giugno, quando viene a riva per riprodursi (facendo un caratteristico rumore, che si può sentire di notte).

Lo zicarlin è un formaggio fresco, tipico della Val d’Intelvi, dalla consistenza simile ad una ricotta più asciutta e molto più gustosa.

giardino al lago

Ingredienti:

Per la spugna croccante:

  • Due uova intere
  • Acqua, 20 ml
  • Un mazzetto di erbe aromatiche (prezzemolo, aglio orsino, melissa…)
  • Farina “00”, 60 g.
  • Sale, pepe
  • 1 carica di N2O

Per l’affumicatura:

  • Agoni, 2 (puliti, spinati ma con la pelle)
  • Trucioli finissimi adatti all’uso (io trinciato di faggio finissimo)
  • Alloro, 1 foglia

Per la mousse:

  • Agoni, 1
  • Zincarlin, 100 g.
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

Per la salsa:

  • Senape, 1 cucchiaino
  • Miele (di castagno o melata), 1/2cucchiaino
  • Succo di limone, uno spruzzo
  • Olio etravergine di oliva, 1 cucchiaio
  • Sale, pepe

2-3 porzioni (o più, se servito come finger food)


giardino al lagoPer prima cosa, la spugna: tritare finemente le erbe e frullarle con l’acqua, ottenendo un composto fluido. Filtrarlo ed aggiungerlo a uova, farina, sale e pepe. Frullare ancora, passare di nuovo al colino per eliminare grumi ed eventuali residui di foglioline e versare nel sifone. Caricare con una carica e riporre in frigo per una mezz’ora.

 

Intanto, preparare per l’affumicatura: in una pentola di acciaio con cestello (io la vaporiera), porre sul fondo un foglio di alluminio piegato doppio, sul quale distribuire lo giardino al lagosfarinato di legna e l’alloro. Chiudere con il coperchio e portare su fuoco medio (con spargifiamma). Intanto, ungere leggermente con olio insapore il cestello e disporvi il pesce, aperto e a faccia in giù (la pelle sopra). Appena si forma il fumo, aprire velocemente ed inserire il cestello. Chiudere il coperchio, abbassare la fiamma e tenere acceso il fuoco per ca. 12 min. Spegnere quindi e lasciare in infusione per almeno un’ora.

Intanto ritirare il sifone dal frigo, sifonare il composto in formine rettangolari (oppure in semplici bicchieri di plastica) e cuocere in microonde per ca 1 min. e mezzo alla massima potenza. Appena intiepidite, sformare le spugne e passarle per 10 min in forno a 60° per asciugarle e renderle più croccanti.

Per la mousse, porre nel bicchiere del mixer uno dei due pesci affumicati, privato della pelle (verrà via senza nessuna difficoltà), lo zincarlin, un pizzico di sale e un goccino d’olio. Frullare finché il composto sarà soffice e spumoso.

Spellare l’altro filetto; per la salsa, semplicemente emulsionare gli ingredienti sbattendoli con una piccola frusta.

Comporre il piatto nappando il filetto affumicato con la salsa, porzionando la mousse con l’aiuto di due cucchiaini a formare delle quenelle, accompagnando con la spugna croccante.

giardino al lago

Tips&Tricks

  • Ho “asciugato” la spugna in forno per avere una consistenza più croccante, per accompagnare meglio la morbidezza della mousse
  • L’agone non ha bisogno di marinatura prima di essere affumicato. E’ un pesce gustoso e saporito e, se affumicato bene, ha un gusto eccezionale di per sé
  • L’agone cuoce molto in fretta, anche in padella bastano pochi minuti. Questa affumicatura cuoce perfettamente la carne, che però rimane succosa.

giardino al lago

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...