Etnico&Fusion · Piatti unici · Verdura

Veg curry con ceci, zucca e tamarindo

veg curry

Pure essendo un’amante della carne, adoro la verdura. Ne mangio quantità industriali, cotta e cruda; per cui non è raro che sulla mia tavola compaiano piatti vegetariani o comunque a base vegetale.

Solo, non fatemi vedere quegli orrendi derivati della soia o prodotti da fermentazioni di legumi o cereali: non servono, i legumi sono nutrienti e salutari di per sé e si può mettere in tavola un piatto VEGANO (come questo) senza per forza metterci il tofu 😀

Questo è un curry di tipo indiano, più corposo e denso di quello thai. Di un buono esagerato: cremoso, piccante, profumato, perfetto come comfort food, piatto unico, oppure con del pane chapati (QUI la ricetta).

veg curry

Ingredienti:

  • Ceci, 250 g.
  • Zucca, una bella fetta
  • Latte di cocco (del tipo creamy), 100 ml
  • Un quadratino di polpa di tamarindo
  • Concentrato di pomodoro, 2 cucchiai
  • Brodo vegetale
  • Olio di semi (o di oliva leggero), 2 cucchiai
  • Sale
  • Curry (io pakistano, piccante), 3 cucchiai
  • Cipollotto, 1
  • Aglio, 1 spicchio
  • Coriandolo fresco, un mazzetto
  • Semi di nigella

Per servire:

  • Riso basmati, 150 g.

Per 2 porzioni


Per i ceci: sciacquarli e lasciarli a bagno per almeno 12 ore. Quindi lessarli in acqua non salata fino a quando saranno cotti ma ancora leggermente “tosti”. Scolarli e tenerli da parte.

Mettere a bagno in acqua calda il tamarindo.

Pulire e tagliare la zucca a dadini; sbianchirli in acqua bollente per qualche minuto e scolare.

Tritare il cipollotto con l’aglio e farlo appassire in un filo di olio; unire il curry e far andare a fiamma vivace finché il tutto sprigioni un profumo intenso. Aggiungere i ceci, il tamarindo, passato attraverso un colino per ricavare più polpa possibile, e il concentrato. Far insaporire per qualche minuto, quindi aggiungere un mestolino di brodo e cuocere per ca. 10 min. Unire la zucca e il coriandolo tritato. Continuare a cuocere, bagnando con un po’ di brodo all’occorrenza, finché il tutto sia tenero e il fondo più ristretto. Prelevare un paio di cucchiai di verdura e frullarli. A questo punto aggiungere nella pentola il latte di cocco e la verdura frullata. Aggiustare di sale e far cuocere ancora fino ad ottenere un fondo denso e cremoso.

Intanto, lessare il riso e scolarlo.

Servire il curry col riso e una spolverata di nigella.

veg curry

Tips&Tricks

  • Vanno bene anche i ceci già lessati, basta risciacquarli bene prima di usarli
  • Se non trovate la pasta di tamarindo, va bene anche la polpa del tamarindo fresco (si trova in tutti i supermercati)
  • Io ho usato un misto di basmati e cereali come accompagnamento; va bene anche un riso thai

veg curry

Annunci

2 risposte a "Veg curry con ceci, zucca e tamarindo"

    1. Uffa Eli!!! il tuo commento era finito nello spam!! grazie ❤ Il tamarindo è delizioso (magari ricorderai qualche bibita da nonni, o la granita…), ma aggiunge un tocco acidulo che sta benissimo nelle composte di frutta (fragole, ad esempio), e poi con i piatti thai/fusion, insieme a cocco, arachidi… A me piace motlo anche fresco (sono dei baccelloni marroni con la polpa appiccicosa, dolce, buoni!). Bacio eh!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...