Antipasti · Appetizer · Buffet · lievitati

Mini-focaccine soffici al mais e semi di canapa

Non c’è pane? che mangino focacce!

Scherzi a parte, questa è una ricetta che si fa in giornata, anzi in poche ore, volendo, pure con una quantità minima di lievito. Si impasta tutto insieme, senza poolish o biga, e il risultato sono focaccine morbidissime, ideali da farcire – io le faccio piccoline, che in due morsi spariscono, ma si possono fare anche più grandicelle.

focaccine al mais

La farina di mais, che io amo particolarmente, è aggiunta nella dose “giusta”, e per giusta intendo per non rischiare la sovra-lievitazione anche in poche ore: il mais è difficilotto, e l’unica attenzione da prestare in questa ricetta è proprio nella lievitazione.

Il sapore, però, c’è tutto: quello pieno del mais e quello, quasi di nocciola tostata, dei semi di canapa.

focaccine al mais

Ingredienti:

  • Farina di mais, 80 g.
  • Farina 0, 80g.
  • Farina manitoba, 80 g.
  • Zucchero, 2 g.
  • Sale, 2 g.
  • Acqua, 140 ml ca.
  • Lievito di birra, 1,5 g. scarsi (oppure 35 g. di li.co.li. – va bene anche l’esubero)
  • Olio di oliva, 1 cucchiaino
  • Semi di canapa

Per 10 pz


focaccine al mais

In una larga ciotola miscelare le farine. Aggiungere il lievito (di birra o li.co.li.), zucchero e olio e cominciare ad impastare unendo l’acqua a filo (potrebbe volercene di più o di meno, in ragione dell’assorbenza delle farine e del tipo di lievito utilizzato). Per ultimo il sale.

Lavorare l’impasto finché sia liscio ed omogeneo, quindi riporlo in una terrina chiusa con pellicola e lasciar lievitare, ma riprendere l’impasto un poco prima di arrivare al raddoppio completo.

Dividerlo quindi in 10 parti, se si vogliono realizzare focaccine piccole (ca 45 g. l’una per me) e ricavarne delle palline lisce e regolari. Schiacciarle leggermente e porle di nuovo a lievitare sulla placca del forno, coperte da un canovaccio, per un’altra mezz’ora ca.

Spennellare con un goccino di latte e cospargere coi semi di canapa; cuocere in forno caldo a 200° per ca 10-12′.

focaccine al mais

Tips&Tricks

  • Io uso la farina di mais FUMETTO, la più sottile, caratterizzata appunto da una granulometria finissima, che è la più adatta per pasticceria e panificazione (un paio di idee su come utilizzarla anche in cucina, QUI)
  • Se usate il li.co.li., i tempi si allungano, ma sorvegliate comunque la lievitazione perchè con la farina di mais si va oltre rapidamente
  • Le focaccine si conservano un paio di giorni in un sacchetto di nylon; prima di mangiarle meglio dare una scaldatina in forno o nel tostapane

focaccine al mais

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...