Pasta fresca · Primi · Prodotti del Territorio

Pappardelle al farro con sfilacci di faraona, zucca, mirtilli neri e nocciola tostata

pappardelle faraona mirtilli nocciole

Leggevo alcune curiosità sui Pastafariani, strambi (e ironici) adoratori americani di un dio fatto a forma di groviglio di spaghetti con gli occhi a forma di polpette.

Se togli l’evidente ironia, per molti italiani le cose non sono molto lontane da una specie di adorazione per la pasta. Se gliela tocchi – magari bisbigliando a mezza voce che anche i noodle non sono male – si rivoltano come se avessi insultato un parente o la loro fidanzata.

pappardelle faraona mirtilli nocciole

Io, che sono traquillamente onnivora, mi colloco nel mezzo, e mangio allegramente di tutto; se parliamo di pasta, comunque, preferisco sempre quella fatta in casa (da me), con le uova nell’impasto a renderla saporita e tosta, e condimenti ricchi di gusto (e poveri di grassi inutili).

Se fate questa ricetta con una bella farona grossa, vi trovate pronto anche il secondo.

Ingredienti:

Per la pasta:

  • Farina di farro, 200 g.
  • Semola rimacinata, 200 g.
  • Uuova, 4

Per il condimento:

  • Una faraona, pulita e tagliata a pezzi
  • Zucca, una fetta grossa
  • Mirtilli neri freschi, 100 g.
  • Cipollotto fresco, un paio
  • Olio extravergine di oliva
  • Vino bianco secco
  • Timo fresco, un paio di rametti
  • Noce moscata, sale, pepe
  • Cumino
  • Brodo di carne q.b.
  • Nocciole tostate, 40-50 g.

Per 4 persone


Per la pasta: riunire le farine setacciate in una larga ciotola, fare un buco in mezzo e versarci le uova. Cominciare ad impastare con una forchetta, incorporando la farina man mano. Rovesciare quindi il composto sulla spianatoia ed impastare ottenendo un impasto liscio, sostenuto e ben asciutto. Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare una mezz’ora, dopo di che riprenderlo e stenderlo non troppo sottile (io tacca 5 della nonnapapera). Avvolgere le strisce di pasta e tagliarle al coltello della larghezza preferita (io ca. 1 cm).

Per il condimento: fiammeggiare la faraona per togliere i pelucchi e rifilarla perfettamente dal grasso in eccesso (quello sottocutaneo). Porre i pezzi con la pelle in sotto in una pentola antiaderente (meglio col fondo in pietra) ed accendere la fiamma. Far dorare bene la pelle, quindi levare la carne dalla pentola, scolare il grasso e pulire il fondo con un pezzo di carta da cucina.

pappardelle faraona mirtilli nocciole

Pulire e tagliare la zucca a pezzetti e il cipollotto a bastoncini; sciacquare i mirtilli. Nella pentola pulita mettere un filo d’olio, il cipollotto e il cumino e far saltare qualche minuto. Unire la zucca e, quando il tutto è ben dorato, rimettere i pezzi di faraona in pentola, sfumare col vino bianco ed alzare la fiamma per far evaporare l’alcol. Aggiungere i mirtilli, il timo e la noce moscata, bagnare con un po’ di brodo. Salare, pepare e far cuocere a fiamma dolce, coperto, per ca. un’ora, o fino a quando la carne si staccherà dall’osso.

Mettere la pentola per cuocere la pasta sul fuoco. Spellare e spolpare la faraona, ricavando sfilacci di carne da rimettere nella pentola con il condimento e tenere in caldo mentre la pasta cuoce. Mantecare le pappardelle nel tegame del condimento e servire caldissimo.

pappardelle faraona mirtilli nocciole

Tips&Tricks

  • Vi ricordo di nuovo un paio di cose sulla pasta fresca: l’impasto deve essere asciutto e NON appiccicoso, mai, e non serve aggiungere olio o sale. Poi vai di olio di gomito e viene bene per forza!
  • Il “trucco” per cucinare volatili con la pelle senza annegare tutto nel grasso, è questo: partire da pentola fredda, lato pelle, e poi scartare il grasso che è rimasto sul fondo

pappardelle faraona mirtilli nocciole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...