Brioches&Croissants · Colazione · lievitati

Barchette di brioche con farina di zucca, cannella e scorza d’arancia

brioche arancia e cannella

Queste fighissime farine di frutta e verdura, gli stampini frou-frou, l’aria più fresca, il mese nuovo… ci vogliono delle brioscine carine, speziate, che rallegrino la colazione nei primi giorni d’autunno.

Credo di aver sfornato negli anni decine e decine di brioche tutte diverse tra loro: è un gioco, per me, provare accostamenti nuovi, ingredienti speciali, provare impasti e forme (beh, io le farei tutte a girella… :D). Mi piace, soprattutto ora che ho deciso di tornare ad impastare a mano: solo così riesco a sentire bene l’idratazione della pasta, capire quando la maglia glutinica comincia a diventare robusta ed elastica, quando serve un giro di pieghe in più o finalmente arriva il “velo”. Certo, non riuscirò ad impastare a mano un panettone, ma per la forneria per me le mani restano l’attrezzo migliore 🙂

Comunque, inutile dire che queste barchette sono anche buonissime – una versione più ricca dei Cinnamon Buns, a cui la farina di zucca dà ancora più gusto e colore.

brioche arancia e cannella

Ingredienti:

  • Farina W 350, 150 g.
  • Farina W 280, 50 g.
  • Farina di zucca, 30 g.
  • Zucchero, 50 g.
  • Uovo, 1 medio
  • Latte, 50 g.
  • Acqua, 30 g. (se occorre)
  • Lievito di birra, 1 g.
  • Burro, 30 g.
  • Malto, 1/2 cucchiaino
  • Sale, un pizzico
  • Acqua di fior d’arancio
  • Spezie miste (io “La Saporita”), la punta di un cucchiaino

Per il ripieno:

  • Burro, 30 g.
  • Cannella in polvere, un cucchiaio
  • Zucchero di canna, 2 cucchiai abbondanti
  • Scorza d’arancia seccata, 1 cucchiaino

Per 6 stampini


Far ammorbidire il burro con qualche goccia di acqua di fior d’arancio. In una larga ciotola setacciare le farine (specialmente quella di zucca); aggiungere le spezie, il malto e il lievito. Fare un buco in mezzo, rompervi l’uovo, unire lo zucchero e cominciare ad impastare colando il latte a temperatura ambiente a filo (l’acqua solo se serve). Quando l’impasto è omogeneo, unire il burro morbido un pezzetto alla volta, incorporandolo bene. Per ultimo il sale. Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico, farlo a palla e porlo a lievitare in una ciotola pulita e chiusa.

Intanto preparare il ripieno: lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero, la cannella e la scorza di arancia fino ad ottenere una bella crema profumata.

Una volta raddoppiato, riprendere l’impasto e dividerlo in 6 parti (ca 65 g. l’una). Stendere ogni parte e spalmarla con un po’ di ripieno. Arrotolare e tagliare in 4 parti, da disporre nello stampino imburrato ed infarinato. Attendere che le brioche siano ben lievitate, quindi cuocerle  in forno caldo a 180° per ca 15 min.

brioche arancia e cannella

Tips&Tricks

  • Impasto diretto, senza poolish, nella migliore tradizione dei buns anglosassoni
  • La farina di zucca ha un bel sapore deciso: ne serve poca. Ma soprattutto,  non appesantisce l’impasto, come invece fa la zucca fresca…
  • Uso la scorza d’arancia essiccata perchè non siamo in stagione di arance, e poi perchè è un prodotto bio e non trattato
  • Se come me usate stampini non antiaderenti, imburrateli ed infarinateli bene

brioche arancia e cannella

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...