Etnico&Fusion · Pasta fresca · Zuppe

Zuppa di wonton con zenzero fresco e bieta rossa

Wonton: ravioli cinesi, da mangiare fritti o in brodo. I ripieni variano: carne, pesce, tofu,  ma sempre con verdure e una generosa dose di aglio 🙂

zuppa di wonton

Comunque, per farla breve: buoni, buonissimi, e appagano il mio attuale trip per la cucina cinese. Non quella standard offerta dalla media dei ristoranti del genere (sempre uguale, ovunque ti trovi), ma quella più sofisticata, varia, interessantissima e diversa per le varie regioni di un paese che è quasi un continente a sè.

Ci vuole un po’ di tempo e manualità, per questo piatto. Ma li vale tutti.

Ingredienti:

Per i wonton:

  • Carne macinata di maiale, 150 g.
  • Una carota piccola
  • Un cipollotto (parte bianca e verde)
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un pezzetto di zenzero, grattugiato
  • Un mazzetto di biete rosse
  • Coriandolo in polvere, 1/2 cucchiaino
  • Salsa di soia
  • Olio di sesamo
  • Farina bianca, 120 g.
  • Acqua q.b.
  • Olio, 1/2 cucchiaino

Per la zuppa:

  • Brodo di carne (buono), 1/2 litro
  • Salsa di soia (tipo dolce), 1 cucchiaino
  • Uno spicchietto di aglio
  • Zenzero fresco, affettato
  • Foglie di kaffir
  • Un cipollotto, la parte verde
  • Qualche foglia di bieta rossa

Per 3 porzioni (con queste dosi vegono ca. 27 wonton grandini)


Per la pasta, lavorare insieme farina, acqua e un goccino di olio ottenendo un impasto liscio ma ben sostenuto. Avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare per almeno un’oretta.

Per il ripieno, grattuggiare la carota, tagliare il cipollotto e spezzettare le foglie di bieta. In un goccino di olio di sesamo far rosolare l’aglio tritato; unire lo zenzero grattugiato, il coriandolo e la carota tritata. Aggiungere la carne e far saltare a fiamma vivace. Bagnare con la salsa di soia ed unire la bieta. Il tutto sarà pronto in pochi minuti. Una volta raffreddato, passare il ripieno al mixer.

Riprendere la pasta e stenderla sottile. Tagliarla in quadrati di ca 6 cm. di lato, porvi un cucchiaino di ripieno e piegare a rettangolo, quindi unire le punte. Far asciugare i ravioli sull’apposita griglia.

Mettere a bollire una pentola di acqua. In un’altra pentola, scaldare il brodo con lo spicchio di aglio, la salsa di soia, qualche fettina di zenzero e una foglia di kaffir. Appena comincia a bollire unire qualche foglia di bieta. Lasciar sobbollire per qualche minuto, quindi spegnere e tenere da parte. Lessare i wonton nell’acqua bollente salata, quindi scolarli e disporli nelle ciotole di servizio. Aggiungere la verdura, il brodo caldo e anellini di cipollotto.

zuppa di wonton

Tips&Tricks

  • Zuppa deliziosa, molto saporita in questa versione con carne: non serve aggiungere sale, vista la presenza della salsa di soia
  • I wonton possono essere sbianchiti in acqua bollente, fatti ben asciugare e surgelati nei sacchetti gelo
  • Si può aggiungere verdura a piacere; la bieta rossa dà un insolito profumo (ricorda la terra bagnata) a questa zuppa

zuppa di wonton

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...