Antipasti · Appetizer · Etnico&Fusion · Pesce · Piatti unici

Ajo blanco “frozen” e crocchette di gallinella, pomodoro secco e pistacchi

ajo blanco e crocchette

Sono una buona forchetta, pertanto amo sedermi a tavola davanti preferibilmente a una bella cena – minimo 3 portate – una buona bottiglia, insomma: godermi il piacere del cibo che non può non avere una sua liturgia, dei tempi, il cambio di piatto e forchette. Tuttavia…

ajo blanco e crocchette

Tuttavia, sono una fanatica dell’aperitivo: e qui, mi perdonino gli italiofili, abbiamo tutto da imparare da tapas, meze, μεζέδες, dove cose buonissime e varie arrivano tutte insieme o quasi, in una festa di profumi, assaggi appetitosi, chiacchiere e birre gelate.

Così, ecco un’altra delle mie proposte da happy hour, che però va bene anche per una cena leggera, da balcone, basta aggiungere una bella insalata e siete a posto.

Ingredienti:

Per l’Ajo Blanco:

  • Mandorle pelate crude, 50 g.
  • Pane casereccio, 2-3 fette senza crosta
  • Aceto di mele, un cucchiaio
  • Olio extravergine di oliva, 2 cucchiai
  • Sale
  • Uno spicchio di aglio piccolo
  • Acqua gelata q.b.

Per le crocchette:

  • Filetti di gallinella, 300 g. ca
  • Una patata grossina, lessata
  • Pomodori secchi, 2-3 falde
  • Una manciata di pistacchi
  • Menta fresca
  • Sale, peperoncino
  • Un uovo grande
  • Pangrattato

Per 2-3 porzioni


Per l’ajo blanco, in un contenitore alto inserire le mandorle, l’aglio spremuto, il pane sbocconcellato, l’aceto ed un goccio di acqua. Cominciare a frullare (idealmente con il Bamix) fino ad ottenere una crema finissima. Aggiungere l’olio e ancora acqua fino a raggiungere la consistenza di una crema vellutata. Porre il tutto in frigo. Mezz’ora prima di servire, trasferire in freezer. Al momento di servire, passare al Bamix con lama tonda per montare la crema fredda.

Per le crocchette: idratare i pomodori in acqua tiepida. Sbattere leggermente l’uovo in una ciotola. Spellare e spinare i filetti di pesce, tagliarli a pezzi d inserirli nel mixer con la patata, i pomodori secchi tagliati a pezzetti, la menta, un cucchiaio di uovo battuto, un pizzico di sale e peperoncino. Azionare il mixer ad intervalli, per evitare di spappolare il composto. Per ultimo unire i pistacchi grossolanamente tritati.

Con questo impasto formare delle crocchette cilindriche, passarle nell’uovo rimasto e nel pangrattato. Disporle sulla placca del forno rivestita di antiaderente, spruzzarle di olio e cuocerle in forno ventilato a 170° per ca. 20 min.

ajo blanco e crocchette

Tips&Tricks

  • Per questa deliziosa e tradizionale zuppa fredda spagnola servono le mandorle pelate al naturale (io ho usato quelle di Avola, davvero ottime)
  • Passare la zuppa in freezer per poi montarla la rende spumosa, densa e perfettamente freddissima
  • La gallinella è un pesce molto saporito (ed economico) che mi piace molto per preparazioni come questa perchè resta compatto ed ha un’ottima resa
  • Potete servire l’ajo blanco in bicchierini da finger, così come le crocchette su mini-piattini: perfetto se si ha da allestire un buffet con altre cosine o se si vuole solo preparare un “amuse-bouche”

ajo blanco e crocchette

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...