Pasta fresca

Ravioloni di asparagi e bufala con madorle tostate e limone

Back to basic: ravioli grandi, anzi giganti, ripieni di asparagi e mozzarella di bufala. Niente di più semplice, niente di più delizioso!

ravioloni asparagi e bufala

Questi ravioli si fanno davvero in pochissimo tempo: con un minimo di organizzazione, li avrete pronti in meno tempo di quello che occorrerebbe per andare a comprarli.

Siccome hanno davvero pochi ingredienti (come quasi sempre, per le mie paste ripiene), essenziale è sceglierli di alta qualità, perchè le cose buone sono buone di per sè e non serve annegarle nei condimenti o esagerare con una quantità di spezie e sapori.

Ingredienti:

Per la pasta:

  • Semola rimacinata di grano duro, 130 g.
  • Un uovo
  • Acqua q.b.

Per il ripieno:

  • Mozzarella di Bufala Campana DOP, 100 g.
  • Asparagi verdi, 8-10 (secondo la grandezza)
  • Parmigiano grattugiato, 2 cucchiai
  • Sale, pepe
  • Un ciuffetto di erba cipollina

Per condire:

  • Burro freschissimo di centrifuga
  • Limone non trattato
  • Mandorle a lamelle

Per 15 pezzi di 8 cm di lato


Per la sfoglia: impastare la semola con l’uovo e qualche cucchiaio d’acqua (aggiungerne sempre pochissima per volta, l’impasto deve risultare ben sodo e non appiccicoso). Avvolgere l’impasto nella pellicola e lasciarlo riposare per almeno mezz’ora.

ravioloniPer il ripieno: mondare gli asparagi e cuocerli a vapore fino a che siano teneri (pochi miunuti). Lasciarli raffreddare, mentre in un colino facciamo scolare la nozzarella tagliata a pezzi.

Quando gli asparagi sono freddi, tritarli finemente a coltello, così come la mozzarella. Versare il trito in una una ciotola, unire il Parmigiano, sale, pepe e l’erba cipollina sminuzzata. Mescolare bene. ravioloni

Riprendere la pasta e stenderla sottile (io penultima tacca della macchina). Con un coppapasta quadrato tagliare i ravioli, riempirli con una cucchiaiata abbondante di ripieno e richiuderli, avendo cura di sigillare bene per far uscire l’aria e fare in modo che non si aprano in cottura.

Porre i ravioli sull’apposita griglia ad asciugare.

Per il condimento, tostare leggermente le madorle in un padellino a secco. Condire i ravioli, lessati per pochi minuti, con abbondante burro fuso, le mandorle e le zeste di limone.

ravioloni asparagi e bufala

Tips&Tricks

  • Io comincio sempre ad impastare la sfoglia in una ciotola: così evito che l’uovo “scappi”. Quando l’impasto sta insieme, lo strasferisco sulla spianatoia e lo lavoro bene e con forza finché non diventa setoso
  • La mozzarella di bufala non è particolarmente umida, ma sempre meglio farla scolare un po’ prima di utilizzarla

ravioloni asparagi e bufala

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...