Dolci al cucchiaio

Flan alla farina di castagne, lavanda e caramello

flan corso alla lavanda

Un dolce di origine corsa, delizioso come solo i dolci al cucchiaio possono essere. A base di farina di castagne, nella mia versione questo flan è aromatizzato con i fiori di lavanda, uno dei miei profumi preferiti.

E poi, il…trucco: con la pentola a pressione riduciamo ad un terzo il tempo di cottura, con notvole risparmio energetico (e di pazienza). Inoltre, il risultato secondo me è migliore: il flan resta sodo ma cremoso, senza seccarsi in superficie.

Ingredienti:

  • Zucchero, 100 g.
  • Uova, 2
  • Latte intero, 500 ml
  • Farina di castagne, 65 g.
  • Rum, 1 cucchiaio
  • Fiori di lavanda

Per il caramello:

  • Zucchero, 3 cucchiai
  • Acqua, 1 cucchiaio

Versare 3/4 del latte in un pentolino con i fiori di lavanda e portarlo a leggera ebollizione. Sciogliere la farina di castagne nel latte restante, a freddo, avendo cura di dissolvere bene tutti i grumi.

Montare le uova con lo zucchero. Aggiungere il latte caldo filtrato al mix di latte freddo e farina di castagne, unire l’estratto di vaniglia e riportare su fuoco basso, facendo addensare per ca 3-4 min.

A questo punto, versare a filo il composto sulle uova montate, aggiungere il rum ed accomodare la crema in stampini di ceramica o pirex mono porzione.

Riempire la pentola a pressione con un dito di acqua sul fondo e posizionarvi gli stampini, coperti con alluminio. Cuocere per 17 min. dal vapore.

Caramellare lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso ed aggiungere l’acqua bollente (occhio agli schizzi!). Con un cucchiaio mescolare accuratamente, diluendo tutto lo zucchero ed ottenendo un caramello morbido (toglierlo dal fuoco quando è ancora liquido, si addensa raffreddandosi).

Servire i flan a temperatura ambiente, accompagnati dal caramello.

flan corso alla lavanda

Tips&Tricks

  • Setacciare molto bene la farina di castagne e, soprattutto, diluirla con latte freddo, altrimento formerà grumi
  • La lavanda è perfetta come aroma; se non l’avete, optate per la semplice bacca di vaniglia
  • Fate riposare il caramello fluido, raffreddandosi raggiungerà il giusto grado di densità
  • Sono buoni da morire, e conservati in frigo ben sigillati con la pellicola durano un paio di giorni.

flan corso alla lavanda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...