Pasta fresca · Primi

Garganelli “gialli” al ragout di luganiga, finocchio e polvere di liquirizia

Pasta fresca rustica, arricchita dal gusto inconfondibile della farina di mais e in più uno dei miei aromi preferiti, la liquirizia: in questa ricetta, in polvere pura e finissima che si sposa alla perfezione con il profumo di anice dei finocchi brasati e col sapido della luganiga, insaccato tipico della mia zona.

Per chi volesse, ecco un altro paio di ricette che la contengono:

Coscia di maiale ripiena di frutta secca al miele e liquirizia

Gnocchetti di zucca e capesante alla liquirizia

garganelli finocchi luganiga liquirizia

Ingredienti:

Per la pasta:

  • Farina di mais Fumetto, 50 g.
  • Semola rimacinata, 120 g.
  • Un uovo grande
  • Acqua q.b.

Per il condimento:

  • Luganiga, 150 g.
  • Finocchio, uno medio
  • Cipollotto
  • Sale, pepe
  • Vino bianco
  • Brodo di carne
  • Polvere di liquirizia

Per 2 porzioni


garganelli finocchi luganiga liquiriziaVersare le farina in una terrina, fare un buco nel mezzo e romperci l’uovo. Aggiungere qualche cucchiaio d’acqua e cominciare ad impastare, ottenendo un panetto liscio e sodo (aggiungere l’acqua poca alla volta, l’impasto deve risultare piuttosto asciutto). Far riposare l’impasto avvolto in un canovaccio umido per almeno un’ora.

Riprendere quindi l’impasto e tirarlo abbastanza spesso, diciamo un paio di mm; ritagliarlo a quadratini di ca 1,5 di lato, passarli sul rigagnocchi ed arrotolarli, dandogli la calssica forma del garganello (io mi aiuto col manico di un cucchiaio di legno).

Porre la pasta ad asciugare sull’apposita griglia.

garganelli finocchi luganiga liquiriziaPer il condimento, mondare il finocchio ed affettarlo finemente. Tritare il cipollotto e farli appassire in un filo d’olio. Spellare e sbriciolare la luganiga ed aggiungerla in padella. Sfumare con il vino bianco, quindi unire il finocchio. Rosolare il tutto a fuoco vivace e spolverare con la liquirizia; quindi bagnare gradualmente con del brodo caldo e portare a cottura.

Lessare i garganelli per pochi minuti e mantecarli nella padella del condimento, spolverare con Parmigiano e servire.

Tips&Tricks

  • Occhio alla cottura della pasta: contiene farina di mais, quindi veramente cuoce in poco tempo
  • Sempre dosare le spezie con cautela, si fa sempre in tempo ad aggiugerne

garganelli finocchi luganiga liquirizia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...