Colazione · Lievito madre

Pan Brioche al miele e ricotta

panbrioche miele e ricotta

Il profumo di questo pan brioche in cottura è assolutamente delizioso; il lievito madre, la maturazione in frigo e il miele danno a questo brioscione un aroma unico.

La ricotta unita all’impasto lo rende soffice ma compatto, perfetto per essere tagliato a fette e gustato con marmellata, miele, cioccolato…

Certo non bisogna avere fretta: diciamo che, cottura compresa, tutto il processo dura circa 24 ore – di cui però gran parte passate a far riposare l’impasto al fresco, quindi comunque non è particolarmente impegnativo.

Ingredienti:

  • Farina manitoba, 240 g. (più un po’ se serve)
  • Farina 00, 60 g.
  • Zucchero, 100 g.
  • Miele, un cucchiaio
  • Malto (sciroppo), un cucchiaino
  • Ricotta di mucca, 100 g.
  • Acqua, 50 ml
  • Burro, 30 g.
  • Li.co.li, 50 g.
  • Vaniglia (estratto), due gocce
  • Buccia di arancia e limone grattugiata
  • Uova, 2 grandi

Lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente, insieme alla buccia grattugiata degli agrumi. In una scodella sbattere le uova con lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Nella ciotola della planetaria inserire le farine setacciate, la ricotta, miele, malto e licoli. Avviare la macchina ed inserire piano piano le uova battute con lo zucchero e poi l’acqua (regolatevi con la quantità). Quando l’impasto ha preso corpo, unire il burro morbido poco alla volta e il sale.

L’impasto sarà molto morbido e va lavorato per almeno 15-20 minuti a velocità media, interrompendo la lavorazione di tanto in tanto per girare l’impasto.

Quando sarà ben incordato, togliere l’impasto dalla ciotola e rovesciarlo sulla spianatoia infarinata per dare due giri di pieghe a distanza di una ventina di minuti (tra un giro e l’altro tenere la pasta sotto ad un canovaccio per non farla asciugare).

Infine, pirlare la pasta e riporla in una ciotola leggermente imburrata fino a raggiungere quasi il raddoppio.

A questo punto, riporre la ciotola in frigo nel ripiano basso per acune ore (anche tutta la notte).

Trascorso questo tempo, rivestire con una striscia di carta forno uno stampo da plum cake e formare la brioche: dividere l’impasto in 10 palline più grandi e 5 più piccole.

Disporre la palline grandi allineate nello stampo e porre al di sopra quelle più piccole.

Copire con pelicola a lasciar arrivare a circa un cm dal bordo.

Infornare a forno già caldo a 180° per 35-40 minuti, dopo aver spennellato con latte e cosparso con zuccherini (se graditi). Se la superficie dovesse colorirsi troppo, coprire con un foglio di alluminio.

Aspettare il completo raffreddamento prima di affettare.

panbrioche miele e ricotta

Tips&Tricks

  • Fate raffreddare il pan brioche coperto da un canovaccio leggero, in questo modo rimarrà molto soffice
  • Io ho formato la brioche facendo palline, ma si può fare una treccia o semplicemente porlo nello stampo dopo averlo arrotolato
  • Purtroppo l’ho tagliato che era ancora caldo e si è sbriciolato… da freddo, fette perfette
  • Si manitiene per un paio di giorni negli appositi sacchetti, ma è buonissimo anche tagliato a fette e tostato leggermente… per non parlare di usarlo per farne un gourioso pain perdu

panbrioche miele e ricotta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...