Secondi

Polpettine di tacchino con cranberry e polpa d’arancia

Ho una conclamata passione per le polpette. Questi piccoli bocconcini – già monoporzione, non bisogna nemmeno tagliare – sono per me quanto di più creativo e lontano dal classico piatto di riciclo a base di avanzi che le nostre nonne ogni tanto ci propinavano.

Ne ho già proposte di tutti i tipi – pesce, carne verdure… – e l’elenco è destinato ad allungarsi ancora. QUI trovate una bella lista, le provate tutte per un polpetta-party?… 🙂

polpettine arancia e cranberry

Queste, però, sono speciali. Non solo perchè colorate e profumatissime, ma anche perchè semplici da fare e talmente buone che è meglio farne un po’ di più. Di sicuro, non avanzano….

Ingredienti:

  • Polpa di tacchino macinata, 300 g.
  • Arance (io Tarocco) bio, 2
  • Cranberry, 2-3cucchiai
  • Curcuma, 1/2 cucchiaino
  • Cumino macinato, 1/2 cucchiaino
  • Cipolla o scalogno
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale, pepe nero
  • Un pizzico di zucchero
  • Farina

Per due porzioni (ma io le mangio anche da sola)


Porre il macinato in una larga ciotola; aggiungere curcuma, cumino e un pizzico di sale e mescolare bene con le mani. Ricavare delle polpettine grandi come una noce ed infarinarle leggermente.

Lavare le arance; spremerne una e dall’altra ricavare la buccia a filetti, prelevandola con un rigalimoni, quindi con un coltellino affilato pelarla al vivo. Tagliare la polpa ottenuta a dadini. Sciacquare il cranberry.

Affettare finemente la cipolla o scalogno (ne basterà un cucchiaio).

In una casseruola scaldare un filo d’olio e rosolare le polpette: devono risultare ben dorate, quindi usare fiamma vivace per pochi minuti.

Prelevare le polpettine dalla casseruola e tenerle da parte.

Nella stessa pentola, unire la cipolla e rosolarla cospargendola con un pizzico di zucchero. Aggiungere il succo d’arancia e il cranberry, e appena prende bollore rimettere nella casseruola anche le polpette, aggiustando di sale e pepe. Unire anche la polpa dell’arancia. Portare a cottura, ottenendo una salsa deliziosamente densa e legata.

Servire calde con la buccia dell’arancia a filetti.

polpettine arancia e cranberry

Tips&Tricks

  • Se potete, comprate la polpa di tacchino e macinatela in casa: sarà più fresca
  • Le arance devono essere non trattate, solo così è sicuro usare la buccia
  • Servite questo piatto con del riso pilaf o verdure di stagione

polpettine arancia e cranberry

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...