Conserve&Marmellate · Regalini gastronomici

Mandarini cinesi sciroppati

Una conserva invernale ma ricca di colore e profumo: i piccoli kumqat (che si possono anche coltivare sul balcone) – che diciamolo, magari al naturale sono un po’… difficili da mangiare – trovano, oltre che in cucina in ricette a base di carni o pesce, la loro dimensione ideale in conserve e marmellate. Questa, facilissima,… Continue reading Mandarini cinesi sciroppati

Pasta fresca · Primi

Casonsei “matti” di coniglio, ciauscolo e mostarda di mele

Questa deliziosa pasta ripiena tipica della Bergamasca ha una ricetta che, con poche varianti, prevede sempre almeno due carni (tipicamente manzo e maiale) e una componente dolce, di solito frutta (pere o uvetta) oppure amaretti. Della ricetta tradizionale, i “miei” casonsei matti rispettano comunque questa regola aurea: due carni, coniglio e un prezioso insaccato come… Continue reading Casonsei “matti” di coniglio, ciauscolo e mostarda di mele

Pasta fresca · Primi · Prodotti del Territorio

Raviolini “saraceni” con Quartirolo lombardo e pesto di frutta secca, aglio arrosto e melissa

Oggi, per il Calendario del Cibo Italiano, ha inizio la Settimana della Pasta Ripiena: la mia festa, praticamente!  Con la nostra Francesca, percorreremo la storia di questi piccoli scrigni di bontà fino a conoscerne le tipologie più diffuse e tradizionali.

Dolci al cucchiaio · Semifreddi, Sorbetti & Gelati

Zabajone ghiacciato al Recioto e Tegoline all’olio di oliva

Lo Zabajone, probabilmente l’unico dolce a base di uova che mi piaccia, anzi: che mi piaccia MOLTISSIMO. Per il Calendario del Cibo Italiano, nella Giornata Nazionale a lui dedicata a cura della nostra Giorgia, ripropongo la mia versione “fredda”, perfetta per chiudere i pranzi di festa (perché si può preparare in anticipo).

Pasta fresca · Piatti unici · Primi · Prodotti del Territorio

Pasticcio di lasagne saracene con zucca, robiola trilatte e cipolla infornata

Non conosco nessuno che riesca resistere ad una teglia dorata e fumante di lasagne… anzi, di “pasta al forno”, perché da noi si chiama così la pasta all’uovo stesa a strati in teglia e condita (lasagna è un termine non pervenuto fino credo agli anni 90… 😀 ).