Brioches&Croissants · Colazione · Lievito madre

Cornetti bicolori sofficissimi

Brioscine morbide e fragranti, profumate di cioccolato, davvero facili da fare (e ancora più facili… da mangiare!). L’impasto è diretto – senza biga – e risulta soffice e quasi “panoso”.

cornetti bicolori_seconda

Leggere e non troppo “burrose”, sono in realtà una pasta brioche-base, a cui si aggiunge il cacao per l’effetto bicolore  e il sapore di cioccolato (per questo, suggerisco di evitare di aromatizzare con la buccia del limone, meglio un pochino di vaniglia).

Ingredienti

  • Farina manitoba, 275 g.
  • Lievito madre rinfrescato, 50 g.
  • Burro, 50 g.
  • Zucchero, 70 g.
  • Uova, uno grande
  • Latte + acqua, 120 ml
  • Cacao, 3 cucchiaini
  • Malto, 1/2 cucchiaino
  • Miele, 1 cucchiaino
  • Una punta di semi di vaniglia
  • Un pizzico di sale

Per 8 pezzi


Rinfrescare il lievito madre e lasciarlo ben gonfiare. Sciogliere il burro, unire il miele e la vaniglia e far intiepidire.

Una volta pronto il lievito, spezzettarlo nella ciotola dell’impastatrice, unire i liquidi tiepidi e il malto ed avviare a bassa velocità, per fare in modo che il lievito cominci ad idratarsi e quindi a sciogliersi.

Aggiungere la farina, l’uovo, il burro fuso e freddo, lo zucchero e lavorare fino ad incordatura, unendo il sale solo ad impasto ben avviato. L’impasto deve essere molto morbido ed idratato, ma incorderà benissimo.

A questo punto – saranno passati almeno 20 min di lavorazione – togliere l’impasto dalla planetaria, pesarlo e dividerlo in due parti uguali. Riporne una parte sotto un foglio di pellicola, rimettere l’altra nella ciotola ed aggiungere il cacao setacciato. Lavorare ancora fino ad ottenere una bella pasta omogenea e color cioccolato.

Dare ad entrambi gli impasti – bianco e nero – alcuni giri di pieghe a tre, per dar corpo senza bisogno di aggiungere farina; ungere due ciotole con un pochino di burro e riporvi gli impasti. Sigillare con la pellicola e lasciar lievitare fino al raddoppio.

Riprendere dapprima la pasta bianca, allargandola con le mani (niente mattarello o si schiaccerano le bolle di lievitazione) fino ad ottenere un cerchio regolare; fare lo stesso con l’impasto al cacao, che andrà posto sopra quello chiaro.

Tagliare i cerchi sovrapposti in 8 spicchi, arrotolarli e porli sulla placca da forno. Coprirli bene con una busta di plastica per alimenti (o con pellicola) ed attendere il raddoppio.

Cuocerli in forno già caldo a 180° statico per 12 min circa, quindi per 5 min con funzione ventilato, dopo averli spennellati con un po’ di latte o panna.

cornetti bicolori_prima

Tips&Tricks

  • Una pasta brioche semplicissima, ma morbida da non credere. Il “segreto” è… che va lavorata tanto, soprattutto perchè l’impasto è piuttosto idratato e quindi ci vuole quell’attimo in più per arrivare al “velo”
  • L’aggiunta del cacao a metà dell’impasto le rende divertenti, ma nulla vieta di fare lo stesso impasto tutto bianco o tutto al cacao
  • Sono buonissime lisce, ma a me piace tagliarle a metà e spalmarle di marmellata (o di infilarci due quadretti di ottimo ccioccolato fondente…)
  • Come sempre, una volta formate possono essere congelate e tirate fuori prima di andare a dormire per essere cotte giusto in tempo per colazione
Annunci

2 thoughts on “Cornetti bicolori sofficissimi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...