Antipasti · Lievito madre · Piatti unici

Schiacciata al finocchietto con crudo, pesche grigliate e caffè

Una focaccia croccante, arricchita dai semi di finocchio e guarnita da un saporito ripieno di prosciutto e frutta: c’è qualcosa di meglio da gustare nelle cene in balcone o negli  aperitivi d’estate?..

Oggi il Calendario del Cibo Italiano celebra la Giornata dell’Anice e del Finocchietto, erbe aromatiche profumatissime e di lunga tradizione non solo culinaria, ma anche medicamentosa e fitoterapica. La nostra Valentina ci guida alla loro scoperta nel suo articolo.

schiacciata al finocchietto

Ingredienti:

Per la schiacciata:

  • Lievito madre rinfrescato, 35 g.
  • Semola di grano duro, 100 g.
  • Farina 0, 50 g.
  • Malto, 1/2 cucchiaino
  • Sale, 1 cucchiaino
  • Semi di finocchio, due cucchiaini
  • Olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio
  • Acqua, 95 g. (circa)

Per il ripieno:

  • Prosciutto crudo, 50 g.
  • Una pesca ben soda

Per la salsa al caffè:

  • Acqua, 100 ml
  • Caffè solubile, 1 cucchiaino
  • Zucchero, 2 cucchiaini
  • Maizena, 1/2 cucchiaino

Per una teglia da 24 cm


Per prima cosa, impastare la schiacciata: spezzettare il lievito in una ciotola, unire le farine e gli altri ingredienti e l’acqua a filo; lavorare fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso. Farlo a palla e porlo a lievitare in un contenitore chiuso fino a che sia triplicato. A questo punto, riprendere l’impasto e stenderlo con le mani direttamente nella teglia unta di olio, coprirlo con pellicola e lasciarlo lievitare ancora un’oretta.

Banner-per-intestazione-calendario ciboPassato questo tempo, portare il forno a ca. 200°; in una ciotolina emulsionare un cucchiaio di olio extravergine e uno di acqua e spargere l’emulsione sulla schiacciata, quindi infornarla e cuocerla per ca. 20 min.

Nel frattempo, affettare sottilmente le pesche e piastrarle in una padella rovente senza condimenti. Riservare.

Per la salsa al caffè, riunire in un pentolino caffè, zucchero e maizena e scioglierli perfettamente con una parte dell’aqua badando a non formare grumi. Aggiungere quindi il resto dell’acqua e cuocere finché la salsa sia densa e sciropposa.

Tagliare a spicchi la schiacciata e servirla tiepida guarnita con il prosciutto crudo, le pesche grigliate e qualche goccia di salsa al caffè.

schiacciata al finocchietto

Tips&Tricks

  • Vado matta per i semi di finocchio: secondo me, il loro aroma è in grado di arricchire qualsiasi prodotto di panetteria, dai taralli ai biscotti al pane a  – naturalmente – focacce e schiacciate
  •  Secondo me, l’uso del lievito madre è da preferire sempre, anche in prodotti che non hanno bisogno di gonfiare troppo (peraltro questa “schiacciata” va stesa sottile) – in questo caso, potete usare anche gli scarti del rinfresco
  • L’incontro tra la sapidità del prosciutto crudo, la dolcezza caramellata della pesca passata alla piastra e il sapore robusto del caffè è semplicemente perfetto (e sorprendente): proponete la schiacciata appena tiepida, con una birra fresca o un aperitivo e … godetevi la reazione degli ospiti…

schiacciata al finocchietto

 

 

Annunci

10 thoughts on “Schiacciata al finocchietto con crudo, pesche grigliate e caffè

  1. Mai banali i tuoi accostamenti, hai contribuito con una squisita bontà alla giornata di oggi, e io ne sono fiera ed onorata! Osi sempre tanto nei tuoi accostamenti ed ogni volta è un successo superiore al precedente. E ora che arriverà la reflex, ci farai mangiare la polvere!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...