Antipasti · Appetizer · Etnico&Fusion · Verdura

Kολοκυθοκεφτεδες – crocchette greche di zucchine, feta e menta

Inutile negare una passione. Possiamo girare il mondo, oppure non andare più da nessuna parte, ma ci sono posti che finiranno sempre con l’essere la pietra di paragone di qualsiasi altro viaggio, qualsiasi altra scoperta.

La Grecia, per me, è un po’ così. Le isole dove non pioveva mai e non c’era mai nemmeno una nuvola, il mare blu – non azzurro, non verde -, le sedioline impagliate dove stavano seduti gatti e vecchietti, e il profumo di cibo buono, non turistico, ovunque, anche alla fine di stradette sterrate impossibili da percorrere in motorino ma che custodivano SEMPRE l’inspiegabile sorpresa di una taberna col bersò di canne.

kolokithokefthedes

Comunque: immancabili nel meze, insieme ad altre prelibatezze che rifaccio spesso anche a casa, le polpette (o crocchette) di zucchine sono una d quelle cose che d’estate (ma anche tutto l’anno) risolvono una pranzo, un aperitivo, specie se accompagnate da abbondante ouzo ghiacciato. Kαλή όρεξη!

Ingredienti:

  • Zucchine, 3 belle grandine
  • Feta, 120-150 g.
  • Un uovo grande
  • 1 spicchio di aglio, spremuto
  • Pepe
  • Poco sale
  • Menta fresca, un bel mazzetto
  • Pangrattato

Per 10-12 crocchette


Per prima cosa, lavare, pelare e grattugiare le zucchine e porle a sgocciolare in un colapasta per almeno mezz’ora. Quindi rovesciarle in un canovaccio pulito e strizzarle, fino a far uscire tutta l’acqua.

Trasferirle in una ciotola ed aggiungere la feta sbriciolata, il pepe, l’aglio e la menta tagliuzzata. Unire l’uovo ed amalgamare bene (salare pochissimo, la feta è molto saporita).

Formare con le mani delle polpette schiacciate, passarle nel pangrattato e allinearle sulla placca del forno coperta di antiaderente. Spruzzare leggermente di olio extravergine e cuocere a 200° fino a che saranno dorate.

Servire con del fresco tzatziki e una bella insalata.

kolokithokefthedes

Tips & Tricks

  • In Grecia, naturalmente, queste polpette sono fritte, e fritte in olio di oliva, e sono buonissime. Tuttavia, la cottura in forno risolve due problemi: il fatto che siano molto più leggere e che, così, non si rischierà mai di romperle
  • Abbondate con la menta, è proprio questo che le fa sapere di Grecia!
  • Il passaggio della strizzatura delle zucchine con l’asciugamano è il vero trick: altrimenti, il composto rimarrà talmente bagnato da essere quasi impossibile da formare.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...