Antipasti · Pesce di lago · Piatti della tradizione · Prodotti del Territorio

Giornata Nazionale del Pesce in Carpione

Oggi, per il Calendario del Cibo Italiano, è la Giornata Nazionale del Pesce in Carpione e io ne sono l’Ambasciatrice!

Questa è una preparazione a cui sono particolarmente affezionata, perchè è forse l’unico ricordo di cucina “tradizionale” della mia famiglia. Sulle pagine dell’Associazione Italiana Food Blogger trovate il mio articolo, con la storia antichissima, le curiosità e le declinazioni regionali di un piatto nato per necessità e diventato oggi un gustoso antipasto o uno sfizioso aperitivo.

0073_MG_1203

Questa, invece, è la ricetta classica del Lario – cioè “IL” carpione, per gli abitanti di queste zone (i Laghée) – o, almeno, per la mia nonna…

  • Ringrazio la mia amica Cristina e la cuochina Diletta per avermi ospitato presso La Geretta: è un piatto semplice, buonissimo, a patto che il pesce sia fresco e di qualità… qui appena pescato, pulito e cucinato sul posto (a… cm 0!)
  • Un grazie anche al mio amico Corrado di Ray Clever Photojournalism & Fine Art, per le foto fatte sul campo, niente set o trucchi e parrucchi, solo la cucina e la cuochina al lavoro vero…!

Ingredienti:

  • Agoni e alborelle (ma vano bene tutti i pesci d’acqua dolce)
  • Olio per friggere
  • Farina
  • Sedano, carota e cipolla (quest’ultima abbondante)
  • Chiodi di garofano
  • Pepe nero in grani
  • Aceto di vino bianco e vino bianco in parti uguali
  • Timo selvatico (segrigiöla)
  • Alloro
  • Sale

Pulire e lavare bene il pesce. Infarinarlo e friggerlo in olio bollente, scolandolo una volta cotto ma senza passarlo su carte assorbenti o altro.

Disporre il pesce in una pirofila (meglio se di terracotta); affettare finemente le cipolle, tagliare la carota a rondelle e il sedano a fettine; rosolare la verdura in un po’ di olio, aggiungendo poi il timo, il pepe in grani e i chiodi di garofano. Unire il vino con l’aceto e l’alloro e portare il tutto ad ebollizione. Versate la salsa sul pesce e coprire bene con coperchio o pellicola. Si consuma freddo.

 

Banner-per-intestazione-calendario cibo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...